Spunta il nome di Barillà

Il centrocampista della Reggina e dell'Under 21 interessa a molte squadre di serie A

Il giocatore, infatti, è seguito da società anche importanti del massimo campionato visto che in prospettiva rappresenta una vera garanzia anche dal punto di vista economico.
Claudio Sclosa, agente di Barillà, è stato contattato dalla redazione del portale Itasportpress.it. Ecco quanto ha dichiarato circa il futuro del suo assistito: “Antonio interessa a tantissime squadre di serie A. Bologna e Napoli? Ci stanno anche loro ma come ripeto non mancano i sondaggi per questo giovane difensore che fa parte stabilmente della Nazionale Under 21. Vediamo che decisioni prenderà la Reggina quando avremo una offerta concreta da valutare”. Barillà, alto 180 cm per un peso di 72 Kg, è cresciuto nelle giovanili della Reggina, dove dopo aver fatto tutta la gavetta, ha esordito in serie A il 7 maggio 2006 in una gara contro la Fiorentina terminata 5-2 per i viola. Nella stagione seguente risulta spesso convocato con la prima squadra e colleziona quattro presenze in tutto in massima serie, agendo come esterno sinistro di centrocampo.
Barillà va in ritiro con la Reggina anche nell’estate 2007, quando però, dopo aver giocato una gara con gli amaranto in Coppa Italia, la dirigenza decide di girarlo in prestito al Ravenna in serie B, per dargli la possibilità di giocare con maggiore continuità.
Ed infatti in Romagna disputa ben 22 partite, mettendosi in mostra nonostante il campionato infelice dei giallorossi che retrocedono in Prima Divisione.
Terminato il prestito Barillà torna alla Reggina in massima serie; finalmente in amaranto inizia a giocare con regolarità, tanto da mettere insieme fino a fine stagione ben 30 presenze condite da due reti; la prima siglata contro il Torino e la seconda contro la Juventus, in due gare terminate entrambe col punteggio di 2-2.
Nonostante il brutto campionato dei calabresi, che retrocedono in serie B, Barillà risulta uno dei giovani più promettenti, tanto da meritarsi la convocazione con la nazionale Under-21. Con la casacca degli azzurrini fa il suo esordio in un’amichevole Austria-Italia terminata 2-2. Finora sono 6 le presenze con l’Under di Casiraghi azzurrini e due le reti messe a segno, entrambe nella partita contro il Lussemburgo, valida per la qualificazione ai Campionati Europei di categoria, e terminata 4-0.
Nell’ultimo campionato di serie B, Barillà ha messo insieme 21 apparizioni con la Reggina, trovando la via del gol in due occasioni. La novità principale della stagione è però il suo nuovo ruolo. Infatti con l’avvento di Roberto Breda sulla panchina dei calabresi, da centrocampista esterno è stato spostato come interno in un centrocampo a tre, ruolo nel quale sembra trovarsi a suo agio e che potrebbe aprirgli nuove prospettive per la sua carriera. Anche nel 3-4-1-2 di Mazzarri Barillà non ha le caratteristiche per fare l’esterno (il vice-Dossena) perchè non è capace in fase difensiva, non può coprire tutta la fascia. Il tecnico toscano lo potrebbe considerare sempre per il ruolo di centrocampista centrale, nel quale rappresenterebbe una giovane promessa su cui puntare. Mazzarri lo conosce bene perchè lo ha fatto esordire in serie A il 7 Maggio 2006, durante Fiorentina-Reggina. Inoltre nella stagione 2006-07 lo ha spesso convocato, schierandolo in campo anche quattro volte. Per il momento sono solo voci; il presidente della Reggina Foti è molto presente negli alberghi milanesi, magari in questi giorni potrebbe strutturare un discorso più serio con Bigon.

Ciro Troise

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.