Tra l’Hilton ed il Consiglio di Lega

Bigon, attaccato al suo Blackberry, parla di giovani calciatori e di cessioni

Nel capoluogo lombardo sono arrivati tutti i protagonisti del mondo del calcio, anche perché oggi c’era il Consiglio di Lega.  E’ dura la vita del giornalista nel seguire le “sue prede” e ricavarne le notizie, inseguendo dirigenti e procuratori durante giornate di caldo infernale.  A guidare la “ciurma” di coloro che alimentano i “sogni dei tifosi” c’è la troupe di Sky, capitanata dal vulcanico Gianluca Di Marzio. Nei meandri dell’Hotel Hilton, al riparo da occhi ed orecchie indiscrete, abbiamo incontrato Bigon, che colloquiava con vari procuratori per costruire il mercato del Napoli, soprattutto in uscita.

Il direttore sportivo parlava soprattutto di giovani calciatori, soprattutto di Dumitru, attaccante della Primavera dell’Empoli, sconfitta dal Genoa in finale. Bigon ha trascorso la giornata, attaccato al suo “blackberry”, con cui ha seguito gli sviluppi delle trattative di Contini col Saragozza e di Hoffer col Kaiserslautern.  Il protagonista assoluto della giornata è stato Perinetti, direttore sportivo del Siena, che ha occupato i riflettori delle telecamere di Sky, fermandosi a chiacchierare a lungo nella hall dell’Hilton. Infatti il Siena ha chiuso due trattative importanti, depositando poi anche i contratti in Lega. Perinetti ha concluso uno scambio con il Bari, cedendo alla sua ex squadra l’attaccante algerino Ghezzal e portando in Toscana Kamata e Carrobbio. Il ds del Siena, nell’ambito del rapporto storico tra la compagine della città “del Palio” e la Juventus, ha concluso uno scambio di prestiti con Marotta: Immobile e Marrone in Toscana, Spinazzola, Buchel e Giannetti a Torino. Ci avviciniamo all’orario di cena ed il mercato non termina ancora; sono tutti già pronti a spostarsi nei ristoranti di Via Vittor Pisani, in primis “Giannino” a discutere ancora di affari. Il più attivo nelle pubbliche relazioni è Caliendo, procuratore di Trezeguet. Il francese è difficile da sistemare, a meno che non accetti una cospicua riduzione dell’ingaggio. Intanto arriva la notizia di un incontro in serata tra Pradè e Branca per Burdisso. Il difensore vuole giocare nella Roma e le due società probabilmente lo accontenteranno.

Ciro Troise

 

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.