Trequartista cercasi: Saponara tra Juventus e Napoli, quella clausola Milan…

Trequartista cercasi: Saponara tra Juventus e Napoli, quella clausola Milan…

In vetrina a casa sua. Quando a gennaio il Sassuolo lo voleva a tutti i costi, Riccardo Saponara ha preferito aspettare l’Empoli. Questione di certezze: Maurizio Sarri, l’ambiente dove è esploso, un modulo che lo esaltasse di sicuro, posto da titolare garantito. Scelta più che azzeccata. Perché Saponara coi suoi gol ha salvato l’Empoli e quel diritto di riscatto a poco più di 4 milioni dal Milan è stato un capolavoro del presidente Corsi con il ds Marcello Carli ad architettare l’operazione. E adesso? Ricky lo vogliono in tanti, si è informata anche l’Inter alcuni giorni fa ma senza andare oltre i sondaggi. Chi invece spinge seriamente per prenderlo sono Napoli e Juventus. 

IL PIANO DELLA JUVE – Due operazioni diverse, chiaramente. La Juventus vede Saponara come un affare futuribile: le sue qualità da trequartista intrigano Fabio Paratici, un profilo giovane e con colpi da giocatore vero. Ma non ancora da Juve del presente, prima c’è da dimostrare ancora nonostante sei mesi ottimi in Toscana. E allora, in uno dei faccia a faccia con il ds dell’Empoli Carli si è parlato della possibilità di opzionare Saponara per il prossimo anno, in attesa di valutazione ma con una corsia preferenziale bianconera. Si vedrà, perché se arrivasse un’offerta importante adesso il club toscano potrebbe anticipare i tempi della cessione.

NAPOLI ALL’ASSALTO – E il Napoli ci ha provato per subito, eccome: il presidente De Laurentiis negli incontri con l’Empoli per Valdifiori aveva inizialmente incluso anche il cartellino di Saponara e Hysaj. Un affare da 25 milioni poi sfumato proprio sulle valutazioni, tanto che il Napoli ha chiuso esclusivamente l’acquisto del centrocampista. Ma per Sarri, Saponara è più di un pallino. Sarebbe l’uomo giusto al posto giusto, pronto per un grande salto. Per questo il Napoli con il ds Giuntoli ha alzato l’offerta a 15 milioni per acquistare sia Saponara che Hysaj su precisa richiesta dell’allenatore. L’Empoli da parte sua ha risposto picche, proposta troppo bassa e nessuna stretta di mani su queste basi.

LA CLAUSOLA MILAN – Non è un caso che il presidente Corsi abbia detto no all’offerta del Napoli. Nell’operazione Saponara definita con il riscatto dal Milan, infatti, va considerata anche una clausola particolare ovvero legata al 30% della futura rivendita di Riccardo che andrà proprio al club rossonero. Per questo, l’Empoli non vuole privarsi di Saponara per una cifra ritenuta non all’altezza, dovendo lasciare al Milan una buona fetta di incasso per la cessione del trequartista. Saponara quindi è valutato sopra i 13/14 milioni, per strapparlo all’Empoli servirà un’offerta importante, Napoli avvisato. Mentre la Juve tiene d’occhio la situazione e spera nella corsia preferenziale. Con il Milan che sorride, un po’ meno di amaro in bocca grazie a questo prossimo incasso seppur sia stato perso a cuor leggero un talento come Saponara. Pronto a mettersi ancora in vetrina ovunque, che sia Napoli o Empoli, casa sua…

 

Fonte: calciomercato.com


Laureato in Scienze della Comunicazione presso l' Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli con tesi "Il volto cinematografico delle mafie". I suoi primi articoli risalgono al 2010, per il portale Soccermagazine.it. La sua collaborazione con la testata giornalistica Iamnaples.it ha inizio nel febbraio 2011. Inviato a seguito del settore giovanile partenopeo, ha come obiettivo quello di formarsi nell’intricato mondo del giornalismo.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google