Urbani (Ag. Vitale): “Per Luigi Torino e Catania ipotesi plausibili”

L’anno della consacrazione. La grande stagione disputata alla Ternana da Luigi Vitale, condita anche da dieci reti, ha fatto inevitabilmente accendere i riflettori anche della massima serie sull’esterno di proprietà del Napoli. Per avere le ultime sul suo futuro, la redazione di Tuttomercatoweb ha raggiunto Luca Urbani, suo agente: “Sentirò in questi giorni il Napoli per capire meglio la situazione. Bisogna attendere che la Ternana scelga se esercitare o meno il diritto di riscatto della metà del cartellino. Servono 500mila euro, una cifra importante ed è normale che la dirigenza umbra ci stia riflettendo”.

Quali sono le tempistiche?

“Io credo che non manchi molto, penso che per metà giugno dovrà essere presa una decisione. Restare alla Ternana? Nel caso in cui la società esercitasse il diritto di riscatto è sicuramente una possibilità ma bisognerebbe capire qual è il progetto per la prossima stagione”.

Anche perché le offerte non mancano. Torino e Catania sono sulle sue tracce?

“Sicuramente quella disputata a Terni è stata una stagione molto importante. Torino e Catania sono ipotesi plausibili, lo hanno seguito in diverse occasioni ed il ragazzo piace alle società”.

 

Fonte: Tuttomercatoweb.com

La Redazione

M.V.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.