E-sports, fantacalcio e videogames: i giochi incentrati sul calcio conquistano sempre tutti

 

Il calcio è da sempre una delle grandi passioni degli italiani e non solo, così anche nei periodi di sosta di campionati e coppe, come quello attuale, si fa ancora più forte il desiderio di scendere in campo in prima persona e prendere le redini, almeno virtualmente, della propria squadra del cuore. Tra videogiochi sempre più realistici e fantaleghe organizzate tra amici, ecco i giochi più amati intorno al fantastico mondo del calcio.

Videogiochi di calcio: una passione mai sopita

I videogame incentrati sul mondo del calcio sono forse tra i primi ad essere comparsi sugli schermi di mezzo mondo, grazie all’incredibile passione per questo sport che ha spinto sin da subito le principali software house a svilupparne delle degne rappresentazioni virtuali. Dalle primissime esperienze di titoli ormai storici, come Kick Off o Sensible Soccer, disponibili su console in voga negli anni ’80 e ’90 – vedi Atari, Amiga e Commodore – e primi personal computer, fino ai più innovativi e realistici titoli del calibro di FIFA e PES, il calcio ha sempre riscontrato una enorme attenzione anche nell’ambito dei videogiochi.

Così come ormai oltre 30 anni fa ci si divertiva con grafiche elementari a muovere i propri campioni preferiti, ancora oggi milioni di utenti in tutto il mondo si dedicano con il massimo impegno a concludere campionati nazionali e internazionali, stilare tattiche e formazioni e addirittura a portare avanti trattative di calciomercato, in particolare, in quest’ultimo caso, con i tanto amati giochi manageriali. L’evoluzione tecnologica non ha che continuato ad alimentare questo stretto legame tra calcio e videogames, portando sul mercato giochi sempre più completi e complessi, in cui non ci si limita più alla sola sfida sul campo a suon di joystick/joypad, ma si è chiamati a prestare attenzione a tutti quegli aspetti sportivi ed extrasportivi che possono influenzare l’andamento della squadra.

Insomma, se gli italiani sono un popolo di allenatori, con i videogiochi di calcio questa attitudine non fa che essere ulteriormente alimentata, a tutto favore del divertimento e della voglia di portare a casa il risultato, reale o virtuale che sia.

eSports: la grande novità dei videogiochi sportivi

Quando si parla di eSports, un fenomeno particolarmente in voga in questi ultimi tempi, si fa riferimento a diverse tipologie di giochi che abbracciano lo sport in maniera molto ampia, includendo anche sparatutto, MOBA e Battle Royale. Ovviamente, questa evoluzione del comparto videoludico non poteva che coinvolgere anche il mondo del calcio, addirittura stimolato in alcuni casi a investire direttamente nel settore ingaggiando i migliori talenti del calcio virtuale, come dimostra il recente acquisto da parte della Sampdoria di Leon “Blackarrow89” Aussieker.

Non solo la Samp, che è stata una delle prime squadre a puntare sugli eSports stipulando una importante partnership con Esports Academy, ma anche altre società si sono mostrate interessate al fenomeno: la Roma, per esempio, è entrata nel mondo dello sport virtuale nel 2017, e un percorso simile hanno seguito Parma, Cagliari, Empoli e altri team, attenti alla ricerca non più soltanto dei talenti da lanciare sul terreno di gioco, ma anche di quelli da promuovere joypad alla mano.

La lunga vita del Fantacalcio, il campionato virtuale che coinvolge tutta Italia

Sono passati ormai più di 30 anni dalla sua nascita, ma il Fantacalcio resta uno dei grandi amori degli appassionati di calcio d’Italia. Il gioco, che simula un campionato attraverso precisi meccanismi di calciomercato virtuale e punteggi calcolati in base alle prestazioni dei singoli calciatori, è diventato nel corso del tempo un must in diversi Paesi del mondo, tanto da diventare oggetto di studio e protagonista di libri, come nel caso dei due volumi “L’arte di vincere al Fantacalcio” di Matteo Freddi o a “Wasting Your Wildcard” dell’inglese David Wardale, profondo conoscitore dell’argomento.

Sebbene siamo su un campo completamente diverso da quello dei videogames e dei più recenti eSports, il Fantacalcio continua imperterrito a regalare emozioni, sia tra chi partecipa a piccole leghe tra amici che all’interno di tornei più ampi organizzati da quotidiani di settore e non solo: la voglia di sentirsi protagonisti nella gestione di una squadra di calcio, di accaparrarsi i grandi campioni e di scoprire i nuovi talenti è la molla che da decenni spinge migliaia di fantallenatori a proseguire questa tradizione, una passione che, ne siamo certi, non si spegnerà tanto facilmente!


Gestione Sinistri Caterino

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.