“Genere e linguaggio: i segni dell’uguaglianza e della diversità”, un convegno internazionale su Genere e Linguaggio

“Genere e linguaggio: i segni dell’uguaglianza e della diversità”, un convegno internazionale su Genere e Linguaggio

Domani Giovedì 4 e  Venerdì 5 dicembre al Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”

Si terrà al Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” (Vico Monte della Pietà, 1 – nei pressi di via San Biagio dei Librai) il Convegno “Genere e linguaggio: i segni dell’uguaglianza e della diversità” nei giorni 4 (dalleore 14:00 alle ore 18:00) e 5 dicembre 2014 (dalle ore 9:15 alle ore 18:00). Partendo da una riflessione avviata da tempo dalla Sezione AIS – Studi di Genere sul modo in cui genere ed orientamento sessuale è rappresentato attraverso il linguaggio,
il convegno ha l’obiettivo di approfondire la riflessione sulle relazioni reciproche tra cambiamento socio-culturale ed evoluzione degli usi linguistici a partire dall’ipotesi che le parole possono essere un efficace strumento della lotta alle disuguaglianze basate sul genere e sull’orientamento sessuale.

«Al progressivo sgretolamento della supremazia sociale maschile ed eterosessuale le lingue sono chiamate a rispondere creando nuove simmetrie di genere e un nuovo discorso pubblico e privato non (etero)sessista», afferma Pietro Maturi, linguista, co-organizzatore dell’evento insieme a Fabio Corbisiero, sociologo, che sottolinea le finalità del convegno «che mira a sollevare un dibattito interdisciplinare sulla categoria di genere come divisione gerarchica dell’umanità in due metà diseguali, maschi e femmine, e più largamente mira ad evidenziare i processi di fabbricazione dei privilegi epistemologici e reali dell’essere “normale”». Durante il Convegno sono previste sia sessioni plenarie, con interventi a invito e tavol
e rotonde, sia sessioni parallele con più di trenta comunicazioni specialistiche. All’evento interverranno studiosi e studiose di scienze sociali, linguistiche e psico-pedagogiche provenienti dall’Italia e dall’estero, rappresentanti politici ed attivisti ed attiviste del mondo associativo locale e nazionale, che amplieranno l’analisi dell’evoluzione dell’uso linguistico offrendo il loro contributo alla lotta contro le disuguaglianze basate sul genere e sull’orientamento sessuale.

Il Convegno è promosso dalla Sezione “Studi di Genere” dell’AIS – Associazione Italiana di Sociologia – dall’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e dal C.L.A (Centro linguistico di Ateneo) in collaborazione con l’Osservatorio Nazionale Lgbt (www.osservatoriolgbt.eu), G.I.S.C.E.L (Gruppo di Intervento e Studio nel Campo dell’Educazione Linguistica), Arcigay “Antinoo” di Napoli.

Il programma completo del Convegno e maggiori informazioni sono disponibili sul sito web dell’evento:


Giornalista pubblicista e operatore sociale.Laureato in sociologia è uno degli Speaker di Radio Siani: autore e conduttore de "Gli Incorreggibili" programma di informazione e intrattenimento in onda il venerdi dalle 19 alle 20 su www.radiosiani.com. Addetto Stampa dell'associazione culturale Karma- Arte Cultura Teatro. Ama il lato "Sociale" della vita e la Cultura.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google