Il campionato del Napoli riprende al Bentegodi contro il Verona

Il 22 giugno la Serie A è pronta a ripartire con il 27° turno. Il giorno seguente riprenderà il proprio cammino anche il Napoli, di scena in trasferta contro il Verona. Entrambe le squadre sono in lotta per l’Europa League, un traguardo che, se raggiunto, per gli scaligeri avrebbe dell’incredibile. La squadra di Juric, infatti, era partita con l’obiettivo salvezza e si è ritrovata nelle zone alte della classifica a suon di risultati molto positivi.

La squadra gialloblu, quindi, è tra le rivelazioni di questo campionato, merito del suo allenatore che ha saputo costruire un collettivo in grado da un lato di mettere in difficoltà le “grandi” e, dall’altro, di esibire calciatori talentuosi come Marash Kumbulla, prodotto del settore giovanile e sicuramente tra i pezzi pregiati del prossimo calciomercato. La ripartenza del campionato per la formazione gialloblu rappresenta un’occasione ghiottissima per confermarsi nei piani alti della classifica e coltivare l’obiettivo europeo.

Il Napoli, invece, rappresenta la vera grande delusione di questo campionato. L’esonero di Carlo Ancelotti, messo alla porta dopo aver raggiunto gli ottavi in Champions League (per far posto a Gennaro Gattuso) ha permesso ai partenopei di rientrare in corsa per un posto in Europa League. Il match del Bentegodi , nonostante le quote Serie A vedano favoriti i partenopei, potrebbe anche portare a una sorprendente vittoria dei padroni di casa. Il Verona non è nuovo a grandi exploit, basti pensare all’importante vittoria tra le mura amiche al cospetto della Juventus di Sarri.

Sulla ripartenza del torneo si è espresso nei giorni scorsi il presidente del Verona, Maurizio Setti, dichiarando come fosse importante ripartire, vista anche l’importanza del calcio come industria. La speranza di Setti, in Italia anche nella compagine societaria del Mantova (neopromosso in C) è che ben presto i tifosi possano tornare allo stadio, circostanza per il momento vietata dal Governo. Un aneddoto interessante dal punto di vista societario concerne il logo dell’Hellas Verona: è stato presentato, infatti, il nuovo logo che verrà introdotto sulle casacche dei giocatori scaligeri a partire dal mese di luglio, andando a sostituire il vecchio stemma in auge dal 1995.

Infine, per i campani la qualificazione in Europa League, così come un’eventuale vittoria della Coppa Italia, rappresenterebbe un viatico per conferire un senso ad una stagione che altrimenti sarebbe da considerarsi assolutamente fallimentare. È probabile che la rosa del Napoli subirà numerosi avvicendamenti dal punto di vista della rosa, a partire da uno dei giocatori simbolo di questi anni, José Callejon, che con ogni probabilità lascerà la Campania al termine di questa stagione.


Gestione Sinistri Caterino

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.