Lanificio25&Iconoclast presentano “Il Pan del Diavolo live”

Lanificio25&Iconoclast presentano “Il Pan del Diavolo live”

Un duo palermitano dal sound folk e rock’n’roll

Sabato 16 Aprile alle ore 21 al Lanificio25-Opening act Simone Spirito

 

 

Sono ormai una decina d’anni che il duo palermitano – Pietro Alessandro Alosi (chitarra, grancassa e voce) e Gianluca Bartolo (chitarra e voce) – accumula concerti, incide album e raccoglie consensi: Il Pan del Diavolo ha calcato palchi prestigiosi come quello del festival South by SouthWest di Austin nel 2013, ha al suo attivo tre dischi, di cui “Sono all’Osso” (2010, Tempesta Records) si è posizionato tra i finalisti al Premio Tenco come “migliore opera prima”. E dall’album d’esordio fino all’ultimo lavoro discografico, “FolkRockaBoom”, pubblicato nel giugno del 2014, all’immediatezza del folk la band ha affiancato una componente sempre più ‘psycho’. Sabato 16 aprile, dunque, al pubblico di Porta Capuana si prospetta un concerto – presentato dal Lanificio 25 in collaborazione con Iconoclast eventi – che non deluderà le aspettative, in termini di intensità ed energia. In apertura, la performance del cantautore napoletano, Simone Spirito.

 

Il Pan del Diavolo è un duo Folk /Rock’n’Roll formato da Pietro Alessandro Alosi (chitarra, grancassa e voce) e Gianluca Bartolo (chitarra e voce). Il gruppo nasce a Palermo nel 2006 e inizia a suonare dal vivo eseguendo performance energiche e molto intense. Nel 2008 vince il concorso Italia Wave Sicilia, suona all’Ypsigrock festival e al Pollino festival in apertura ai Gogol Bordello.

Nel settembre del 2008 registrano al Cave studio di Catania la prima uscita discografica, ossia ”Il Pan del Diavolo” Ep. Nel 2009 compiono un tour di più di 80 date. Il 15 gennaio 2010 esce LP d’esordio “Sono all’Osso” per la Tempesta dischi, ottimamente accolto dalla critica (5 stelle per RollingStone e disco del mese per Buscadero), l’album diventa finalista del Premio Tenco nella sezione “migliore opera prima”. Nel 2011 realizza un tour a formazione allargata con i Criminal Jokers e il 3 aprile 2012 esce il secondo album “Piombo Polvere e Carbone” (Tempesta dischi) in cui all’immediatezza dell’esordio si aggiunge una forte componente psycho. Arrangiato e suonato con Antonio Gramentieri e Diego Sapignoli. Nel tour 2012 Il Pan del Diavolo alterna spettacoli in formazione duo e full band con Antonio Gramentieri (chitarra baritona e basso) e Diego Sapignoli (batteria e percussioni). A febbraio 2013 la band comunica che partecipeà al festival South by SouthWest di Austin TX con due showcase ufficiali, il 13 marzo al BD Riley’s e il 15 marzo allo Stephen F’s Bar. Annunciata per il 3 giugno 2014 l’uscita del terzo album “FolkRockaBoom”. Registrato al Duna studio, mixato in Arizona da Craig Schumacher è stato prodotto dalla band in collaborazione con Antonio Gramentieri (Sacri Cuori).

 

Simone Spirito è nato a Napoli nel 1980. Ha iniziato il suo percorso artistico come attore, frequentando nel 2000 per due anni il laboratorio teatrale del “Bardefè” allora diretto dal professore e regista Umberto Serra. Ha proseguito la sua formazione teatrale al Teatro Elicantropo diretto dal regista Carlo Cerciello.

Parallelamente all’inizio della carriera di attore scritturato, ha proseguito la sua formazione a Roma frequentando vari stage diretti da coach di primo livello come Dominique De Fazio, Yves Lebreton, Danio Manfredini e frequentando parallelamente il C.I.A.P.A. corso di allenamento attoriale diretto da Gisella Burinato.

Nel tempo come attore ha solcato alcuni tra i palchi più prestigiosi d’ Italia, arrivando a lavorare con Massimo Ranieri, Rocco Papaleo, Giovanni Esposito e tanti altri. Ha avuto anche esperienze nel cinema nel film “Il resto di niente” ed in televisione nella soap opera “Un posto al Sole” e nella fiction RAI “La Squadra”. A Roma nel 2010, ha inizio la sua formazione canora, presso il Saint Louis College, dove segue per un’anno un corso individuale con il maestro Marco D’Angelo. Parallelamente allo studio sulla voce proseguito a Napoli con il maestro Carlo Lomanto, continua lo studio sulla chitarra e si avvicina anche allo studio del pianoforte con la maestra Armanda Desidery. Dal 2011 la sua inclinazione ha deviato nettamente sulla scritture di canzoni, e grazie all’etichetta napoletana Polosud Records, nel 2013 ha pubblicato il suo primo EP dal titolo “La luce del Mattino”.

 

Ingresso 7 € con tessera gratuita

Infoline: 081 6582915
Email: info@lanificio25.it
http://www.lanificio25.it/

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google