Le 10 Migliori Tenniste Della Storia Italiana

A riscrivere la cronaca di Wimbledon, l’ambitissimo e più antico torneo di tennis, è stato la scorsa estate un italiano, il primo dopo ben 144 anni di vita di questo trofeo. Dobbiamo a Matteo Berrettini, tennista romano che ha conquistato un posto in finale nello Slam singolare maschile, l’entrata della nostra bandiera sul campo di tennis più prestigioso al mondo.

Non Proprio Amore A Prima Vista

Per quanto riguarda il tennis femminile, tuttavia, tra Wimbledon e le azzurre pare non essere mai scoccato quel colpo di fulmine che ripetutamente ha regalato momenti magici ad altri Paesi partecipanti, in primis gli States. Eppure, il tennis rosa italiano ha vissuto anni d’oro a partire dal 2000: tra il 2006 e il 2013, le nostre azzurre hanno portato a casa 4 vittorie e una finale persa della Davis femminile, la Fed Cup.

Dunque, sebbene ancora indietro rispetto alle tenniste americane o inglesi, le nostre rappresentanti stanno rimontando alla grande, in particolare, sotto l’impulso di alcune delle migliori atlete dei nostri giorni. Qui abbiamo la migliore guida al tennis con informazioni ed aggiornamenti sulle ultime notizie riguardanti il mondo della pallina gialla, mentre di seguito vogliamo presentarvi quelle che emergono come le tenniste più in gamba del panorama italiano.

Azzurre Protagoniste E Vincitrici

Per il momento, Wimbledon appare ancora una meta non proprio a portata di mano per il tennis di casa nostra. Ciononostante, se il trend assolutamente positivo del tennis femminile degli ultimi anni continuasse così, le distanze sono prossime a ridursi. Lo sport è sempre quel mondo nel quale tutto è possibile. Nel frattempo, il torneo più atteso in Europa stringe importanti accordi commerciali in vista dei prossimi eventi, ai quali, incrociando le dita, l’Italia potrebbe comparire con una delle migliori atlete del momento.

Vediamo ora quali sono i nomi del tennis rosa che hanno raggiunto i più alti riconoscimenti negli ultimi decenni. Ci manteniamo volutamente generosi con i tempi per poter includere alcune delle più acclamate tenniste che hanno letteralmente fatto storia sui campi italiani come su quelli internazionali.

  1. Silvana Lazzarino
    Con Silvana Lazzarino, siamo a cavallo tra gli anni ’50 e ’60, in piena ripresa post seconda guerra mondiale. Doppista vincitrice di 10 titoli, anche nel tennis singolare la Lazzarino è riuscita a far parlare di sé vincendo ben 15 tornei (tra i quali anche Monte Carlo). All’apice della sua carriera figurano due semifinali agli Internazionali d’Italia e una al Roland Garros.
  2. Lea Pericoli
    Tennista che si è mossa nello stesso periodo della Lazzarino, la Pericoli si è distinta per eleganza e femminilità sia sui campi da tennis che nella vita di ogni giorno; non a caso, è stata investita idel soprannome di “Divina” da Gianni Clerici, famoso commentatore e giornalista sportivo. La Pericoli, oltre ad attraversare come una vera regina il mondo del tennis, rimane ad oggi la tennista italiana vincitrice del numero più alto di titoli, 27, guadagnati sia in singolare che in doppio.
  3. Sandra Cecchini
    Facciamo un salto avanti nel tempo con la bolognese Sandra Cecchini. Tennista vincitrice di 12 tornei tra gli anni ’80 e ’90, proprio in quello che possiamo definire come il periodo più difficile per il tennis femminile italiano. La Cecchini ha vinto nella semifinale degli Internazionali d’Italia e i quarti del Roland Garros.
  4. Raffaella Reggi
    Una delle due tenniste italiane ad aver vinto gli Internazionali d’Italia a partire dal dopoguerra. La Reggi confeziona la sua vittoria nel 1985 sia nel singolare che nel doppio (insieme a Sandra Cecchini). Nel medagliere della Raggi compaiono, tra i vari riconoscimenti, 5 vittorie in singolare, 3 in doppio e una nel doppio misto, riportata nel 1986. In quell’occasione, la Raggi si afferma come l’unica tennista italiana ad aver vinto uno Slam in doppio misto agli US Open.
  5. Silvia Farina Elia
    Tra gli anni ’90 e i primi 2000, il tennis singolare ha riposto in Silvia Farina Elia le sue migliori speranze e lo ha fatto a buon ragione, visto che la tennista milanese ha intascato 3 vittorie WTA. Alla Farina Elia bisogna riconoscere anche 8 titoli in doppio ed il merito di aver portato l’Italia nel primo gruppo della Fed Cup.
  6. Sara Errani
    Ha partecipato a stravolgenti incontri in doppio al fianco di Roberta Vinci, con la quale ha vinto 27 tornei, accaparrandosi la prima posizione nel best ranking. Alla romagnola Errani dobbiamo 10 vittorie nel singolare, di cui 3 Fed Cup, una finale del Roland Garros e una semifinale agli US Open. Nonostante la brillante carriera, intorno al 2016 la tennista pare aver esaurito la sua carica per scivolare in questioni di doping, cosa che contribuisce a mettere un fine alla sua presenza sui campi.
  7. Roberta Vinci
    Tennista tarantina compagna di Sara Errani nel doppio, Roberta Vinci è forse spesso associata alla finale persa agli US Open nel 2015. Nella sua carriera compaiono, comunque, 10 tornei vinti in singolare, di cui 4 Fed Cup, più 25 titoli in doppio. La Vinci ha anche vinto il Career Grand Slam con 5 vittorie, appropriandosi della prima posizione nel ranking per lungo tempo.

  8. Francesca Schiavone
    Prima tennista azzurra ad aver vinto uno Slam al Roland Garros del 2010, la milanese Schiavone guida la leadership del tennis femminile dei nostri anni. Vincitrice di 8 titoli in singolare e 7 in doppio, più 3 Fed Cup, sempre presente almeno fino ai quarti di finale in tutti gli Slam, la Schiavone è la tennista italiana con la posizione più alta nella storia di questo sport.
  9. Flavia Pennetta
    Si ritira dalle scene proprio al culmine della carriera dopo la vittoria agli US Open. Flavia Pennetta ha vinto 11 titoli nel singolare, 17 in doppio, più il torneo americano Indian Wells. Ha raggiunto la prima posizione del ranking in doppio, ispirando moltissime giovani tenniste dei nostri giorni. Attualmente, è candidata alla Hall of Fame del 2022.
  10. Gabriela Sabatini
    Gabriela Sabatini, una delle migliori tenniste del mondo, è nata in Argentina e ha ottenuto la cittadinanza italiana nel 2003 tramite il bisnonno paterno, David Sabatini. Nella sua carriera ha vinto 41 titoli. Nel 2006 è stata inserita nella Tennis Hall of Fame e nel 2018 si è classificata al 20° posto nell’elenco di Tennis Magazine dei migliori tennisti degli ultimi 50 anni.

I club del tennis femminile italiano possono, dunque, ben sperare nelle prossime stagioni. La strada verso il successo pare delinearsi sempre più chiara all’orizzonte, il che rende il nostro tennis femminile avvincente e ricco di novità come mai prima d’ora.

 

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.