Ogni Santo Venerdì, prosegue nel mese di marzo la rassegna musicale targata Subcava Sonora al club Bibendum – Stanze Alcoliche

Musiche irlandesi che anticipano la Festa di San Patrizio,

cantautorato, sperimentazione e fusione di generi

per quattro appuntamenti live

con Out of the Ocean, Joseph Foll, Anna Mancini e Sara Renar

Bibendum – Stanze Alcoliche

Via Santa Maria la Nova, 6 – Napoli
 

Ore 22,30 – ingresso gratuito

 

Venerdì 6 marzo sarà una speciale serata che anticipa la Festa di San Patrizio, con il live della super band Out of the Ocean, ad inaugurare il secondo mese di programmazione di Ogni Santo Venerdì, la rassegna musicale, con la direzione artistica di Subcava Sonora, che per tutto marzo, ogni settimana, proporrà presso il club Bibendum – Stanze Alcoliche (via Santa Maria la Nova, 6), dalle ore 22,30, appuntamenti live ed eventi tutti ad ingresso gratuito.

Il progetto Out of the Ocean, alla sua data di esordio, è composto da Alessandro De Carolis, musicista che lavora con Peppe Barra, al flauto; Pierpaolo Provenzano alla chitarra; Rolando Maraviglia al contrabbasso. Influenzati da studi personali che sono poi confluiti nella formazione, i musicisti guideranno il pubblico in un viaggio alla scoperta della Irish Music più raffinata, eseguendo un repertorio tradizionale irlandese, con reel e jig, oltre a brani più moderni, che trasporteranno gli ascoltatori sulle coste dell’Isola di smeraldo.

Il 13 marzo salirà sul palco il musicista e cantautore Joseph Foll, autore di brani in cui folk e pop si intrecciano alle narrazioni che affrontano argomenti di tutti i giorni, raccontando la vita in chiave visionaria e fantastica. Un cantastorie dei nostri tempi, che tra i suoi numerosissimi live conta, tra le altre, le aperture ai concerti di Gogol Bordello, Tonino Carotone, Morgan, Mogol e Enzo Gragnaniello.

Il 20 marzo sarà la volta della chitarrista e compositrice sperimentale Anna Mancini. Ispirata dall’ascolto di Jimmy Page, che l’ha portata a scegliere la chitarra, e dallo stile di Preston Reed, Mancini spazia dal tapping, abbinato ad un accompagnamento ritmico percussivo, agli armonici artificiali, all’impiego di accordature alternative. Il concerto sarà introdotto da Fede Torre, autore del libro “Multiplo di Tre”, raccolta di immagini di una vita nata all’età di 3 anni e sui suoi multipli, sviluppatasi alla ricerca della propria versione 3.0.

Il 27 marzo, l’appuntamento conclusivo di Ogni Santo Venerdì sarà affidato a Sara Renar, artista originaria di Zagabria. Con tre album all’attivo, tutti nominata ai Grammy croati, è autrice sia della musica che dei testi dei suoi brani: una miscela delicata di musica pop ed elettronica sottile con elementi teatrali e sperimentali.


Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.