Pasqua da Vesux: un’occasione unica per tuffarsi nei sapori di Napoli

Al modico prezzo di 35 euro un menù ricco di prelibatezze per festeggiare la Pasqua

“Napoli è un mondo”, sosteneva il cantautore fiorentino Marco Masini. Nell’universo della napoletanità ha un rilevante peso specifico il cibo, un simbolo della cultura partenopea. La Pasqua, forse anche più del Natale, è il paradiso dei sapori, un mondo di prelibatezze che va dagli antipasti fino al dolce con la pastiera. Al modico prezzo di 35 euro la domenica di Pasqua si può vivere all’insegna del relax, della qualità delle pietanze a Casoria, al ristorante Vesux Concept Food in III° Traversa Via Castagna. Dal casatiello alla pastiera, tutto è preparato nello stile dell’attenzione ai minimi dettagli che contraddistingue un punto di riferimento a Casoria sia per vivere una serata tra amici che un pranzo in famiglia, come dimostra anche l’apertura di domenica a pranzo, appuntamento lanciato da qualche settimana. Vesux si trova nei pressi della Tangenziale, è un posto molto vicino da raggiungere con ampie possibilità di comodo parcheggio e grande disponibilità e cortesia nel servizio ai tavoli. Non vi resta che prenotare, clicca qui per tutte le informazioni necessarie. Ecco la foto del menù di Pasqua che vi attende il prossimo 21 Aprile:

 

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.