Serie A, Torino-Napoli: Azzurri in cerca dell’ennesimo successo per tenere vivo il discorso Champions

Un’altra sfida delicata per il Napoli di Gennaro Gattuso. Dopo aver sconfitto in maniera schiacciante la Lazio, ora sarà la volta di Torino. Gli azzurri andranno in terra Granata e cercheranno di portare via altri punti importanti, utili per ottenere una qualificazione alla prossima Champions League. Un qualcosa che fino a qualche settimana fa poteva sembrare impensabile, ma che ora è diventato un obiettivo concreto.

Il tecnico calabrese è riuscito a fare un mezzo capolavoro, ricompattando tutta la squadra e riuscendo a fare gruppo, nonostante le apparenti divergenze con la dirigenza partenopea. Non sarà comunque facile. Il Torino di Nicola, che lotta per la salvezza, viene da quattro risultati utili consecutivi: nell’ultima gara di campionato ha pareggiato contro il Bologna per 1-1, precedentemente aveva battuto la Roma e l’Udinese. E le motivazioni sono forti in casa granata: i punti di vantaggio sulla terzultima, il Cagliari, sono soltanto tre. Di sicuro non c’è la tranquillità per poter giocare contro gli Azzurri a viso aperto, ma sarà quasi certamente una gara bloccata, visto che i padroni di casa non possono rischiare sin dalle prime battute.

Cosa dicono i book

Negli ultimi tempi c’è stato un vero e proprio boom di siti di gioco: basti pensare al fatto che alcuni garantiscono persino un bonus senza deposito scommesse, dopo essersi iscritti. Cercare le quote migliori può essere problematico, vista la vastità di siti presenti online, ecco perché in molti potranno trovare utile consultarle. Il Napoli, come dimostrano le quote dei vari book, parte sicuramente con i favori del pronostico: una vittoria della squadra di Gattuso pagherebbe circa 1,75 volte la posta, mentre quella del Torino circa 4,30 volte la posta. Quota molto simile al pareggio: 4 volte la posta.

Come arrivano le squadre

Il Napoli, dopo la vittoria schiacciante sulla Lazio, dovrà fare i conti con un’assenza sicuramente pesante. Contro il Torino, infatti, mancherà Manolas: il difensore era diffidato e ha rimediato un giallo durante la gara contro i biancocelesti. Oltre al greco, mancherà sicuramente ancora il portiere Ospina. Dovrebbe, però, tornare Demme tra i titolari, visto che ha scontato il turno di squalifica. Tra i pali dovrebbe vedersi ancora Meret, mentre in difesa ci dovrebbero essere Di Lorenzo, Koulibaly, Rrahmani e Hysaj, quest’ultimo in ballottaggio con Mario Rui. A centrocampo Demme, Fabian Ruiz e Zielinski. Attacco formato, invece, da Insigne, Mertens e Politano.

Tra le fila granata, invece, ci sarà il ritorno di Sirigu. Il portiere è riuscito a superare la positività al Covid e dovrebbe essere nuovamente titolare. Contro il Bologna ha riposato Belotti, quindi quasi certamente dovrebbe partire titolare col Napoli. In difesa pronti Izzo, Nkoulou e Bremer. Centrocampo composto da Singo, Rincon, Mandragora, Verdi e Ansaldi. In avanti a sostegno di Belotti ci sarà Sanabria.

Probabili formazioni

Di seguito le probabili formazioni della gara:

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo, Rincon, Mandragora, Verdi, Ansaldi; Sanabria, Belotti.

 

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.