Uniti per la pizza, l’impresa è fatta, risultato da guinness dei primati raggiunto

 

Lo storico forno Panificio Meninno di Antonio Lo Russo a Vallesaccarda in provincia di Avellino,  ha ospitato  una nuova impresa da Record ideata dal Maestro Pizzaiolo  Maurizio Stanco.

 

“Uniti per la Pizza” l’evento  ha visto sette pizzaioli provenienti da varie regioni d’Italia: Marco Sotero, Pietro Fontana, Antonello Scatorchia, Andrea Cucciniello, Daniele Heddi, Luigi Gallo, Mario Sorrentino unitamente ad altri professionisti di quest’arte bianca, cimentarsi nel realizzare con il panetto più grande al mondo, del peso di ben  50 kg, una pizza Margherita dal diametro di oltre 2 metri.

 

Per una grande Pizza si è resa necessaria una grande pala di legno, realizzata appositamente per stendere e infornare l’enorme panetto, fondamentale in fine un grandissimo forno a legna per cuocere la mega pizza.

 

Presente all’evento e testimone del record, la trasmissione pomeridiana di RAI 1 “La Vita in Diretta” con l’inviato Massimo Proietto in collegamento live.  

La pizza è stata poi degustata dagli abitanti di Vallesaccarda accorsi al panificio per l’insolito evento, divenendo poi una grande festa per il comune irpino.

 

Ancora un successo per il Maestro Stanco, quale altro record, e viene da chiedersi quale altra sfida ci riserverà in futuro il suo dream team.

 


Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.