Coronavirus, è scontro Conte-Europa: premier dà 10 giorni di tempo per una soluzione concreta

Coronavirus, è scontro Conte-Europa: premier dà 10 giorni di tempo per una soluzione concreta

Giuseppe Conte si scontra a muso duro con l’Europa e non firma la bozza di accordo che l’Eurogruppo ha proposto ai capi di stato di governo dopo la riunione in teleconferenza. Troppo blanda la linea operativa contro il Coronavirus a giudizio del premier, che informalmente ha dato 10 giorni di tempo per trovare una soluzione concreta.

Nessuna menzione ai coronabond e non c’è accordo sul Meccanismo europeo di stabilità (Mes), il che ha causato il no deciso del Presidente del Consiglio: “L’Italia ha le carte in regola con la finanza pubblica: il 2019 l’abbiamo chiuso con un rapporto deficit/Pil di 1.6 anziché 2.2 come programmato”, ha detto, accusando poi l’Eurogruppo di non aver adottato strumenti adeguati nella lotta alla pandemia: “Qui si tratta di reagire con strumenti finanziari innovativi e realmente adeguati a reagire a una guerra che dobbiamo combattere insieme per vincerla quanto più rapidamente possibile”.

COSA DICE LA BOZZA DELL’UE?

“Prendiamo nota del progresso fatto dall’Eurogruppo sul sostegno per la crisi della pandemia e lo invitiamo a definire senza ritardi e sviluppare le specificazioni tecniche necessarie. La nostra risposta terrà conto della natura senza precedenti dello shock Covid-19 che colpisce tutti i nostri Paesi e sarà intensificato, se necessario, con ulteriori azioni in modo inclusivo, alla luce degli sviluppi, al fine di fornire una risposta globale”, e viene indicato solo genericamente che “si useranno gli strumenti Ue per sostenere l’azione (degli Stati) e per sostenere le economie e alleviare i problemi sociali e di occupazione nella misura necessaria”.

I ministri delle Finanze avranno il compito di “esplorare rapidamente le possibilità di incrementare la risposta complessiva della Bei”, proseguiva la bozza. In quelle stesse ore il Ministro delle Finanze tedesco, Olaf Scholz, durante un forum economico su YouTube, ha detto di non ritenere “che gli Eurobond siano lo strumento giusto”.


La redazione di IamNaples.it

Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google