De Zerbi: “Sarri è un riferimento per me. Vogliamo disputare una buona partita con umiltà e ordine”

De Zerbi: “Sarri è un riferimento per me. Vogliamo disputare una buona partita con umiltà e ordine”

Roberto De Zerbi, allenatore del Palermo, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni nel corso della conferenza stampa che precede la sfida di domani con il Napoli, sua ex squadra da calciatore: “Abbiamo trascorso una settimana particolare, anche a causa degli impegni internazionali, e abbiamo lavorato ieri, ma senza eccessivi stravolgimenti. Vogliamo disputare una buona partita, mettendo in mostra umiltà e ordine in campo, visto che affrontiamo una squadra forte. Avremo bisogno anche di un po’ di coraggio ‘intelligente’ contro il Napoli, l’aspetto mentale sarà fondamentale: siamo inferiori agli azzurri sulla carta, ma metteremo in campo la giusta aggressività e voglio che i ragazzi si aiutino tra loro. Sarri? E’ uno dei miei riferimenti, lo stimo perché propone le sue idee e le applica nel concreto. I ragazzi si stanno concentrando molto e si sono dimostrati disponibili, quindi vedo aspetti positivi. Henrique? Ieri non si è allenato, valuteremo oggi le sue condizioni; parliamo di un calciatore abituato alla pressione, che può ricoprire molti ruoli. Diamanti? Può giocare ovunque, ma voglio che non sprechi troppe energie e che giochi col cervello, possibilmente vicino alla porta. Sallai? E’ un calciatore di talento; deve imparare rapidamente la lingua, ma ha davvero grandi qualità. Gonzalez a mio avviso è un titolarissimo e ne parlerò con lui in maniera chiara, visto che lo ritengo un punto fermo della squadra. Rajkovic è un mancino e può offrire soluzioni diverse in quella zona di campo”.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google