Dimaro, De Laurentiis battibecca coi tifosi: “Ma quanti giocatori volete?”

"Dovete stare calmi, non possiamo prenderne un altro che poi va alla Juve"

Per la prima volta, se si esclude il match con l’Anaune, Aurelio De Laurentiis si è visto al campo di Carciato. Questa mattina, infatti, a seduta quasi terminata è entrato senza essere acclamato o contestato. Si è diretto nei pressi della palestra ed ha salutato i calciatori alle presi con lo stretching di fine allenamento. Dopo aver gustato il caffè di Tommaso Starace, De Laurentiis ha preso la via del ritorno. Un tifoso gli ha chiesto cosa si potesse dire a Higuaìn e lui, con il sorriso sulle labbra, ha risposto: “Che è un rubentino”. Prima di entrare nel tunnel degli spogliatoi, i tifosi lo hanno chiamato sotto la tribuna per avere un confronto. Al presidente sono stati chiesti dei chiarimenti sul futuro, soprattutto dopo la partenza di Higuaìn: “Presidente, arriva un attaccante?”, la risposta è stata pronta e decisa: “Ma che domande mi fai? E’ ovvio, ma quanti giocatori volete? Uno, due, quattro?”.

I tifosi hanno in seguito chiesto a De Laurentiis di convocare una conferenza stampa e rispondere alle domande dei tifosi, ma il patron non ha dato il consenso: “Non ce n’è bisogno, che ci dobbiamo dire? Dovete stare calmi. Non possiamo prendere un altro giocatore che diventa rubentino come Higuaìn”.

In alcuni frangenti, inoltre, il patron ha utilizzato toni molto accesi, non graditi dai tifosi del Napoli presenti a Dimaro: “C’erano donne e bambini, non è stato bello sentire un uomo con un intercalare così volgare”.

Dai nostri inviati a Dimaro Stefano D’Angelo, Ciro Troise, Giancarlo Di Stadio ed Antonio Balasco

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.