Il Dott. Logroscino, medico del Gemelli: “Se avessimo trovato ferite da taglio avremmo operato De Santis”

"Quando De Santis è arrivato al Gemelli non abbiamo riscontrato nulla, la situazione però è delicata"

Il dottor Giandomenico Logroscino, medico del Policlinico Gemelli di Roma e il primo a visitare Daniele De Santis dopo gli scontri del 3 maggio che hanno portato alla morte il tifoso del Napoli Ciro Esposito, ha parlato ai microfoni di Radio Uno Rai. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di IamNaples.it:

“Sulle ferite da arma da taglio riscontrate solo di recente sul corpo di De Santis? E’ una situazione molto delicata, l’unica cosa che posso dire è che se sul corpo di De Santis ci fossero state lesioni da taglio importanti sarebbe stato operato sicuramente. Quando è arrivato qui noi non abbiamo visto nulla, non so però cosa hanno trovato gli altri.”

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.