Empoli-Napoli asse di mercato, il presidente Corsi: ”Ho parlato di Saponara con De Laurentiis”

"De Laurentiis conosceva benissimo il nostro ambiente, qualche scambio di battute su Saponara l'ho fatto"

È intervenuto ai microfoni di Si gonfia la rete, in onda sulle frequenze di Radio CRC, il presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di Iamnaples.it:

“La vittoria di ieri? Al di là di come sono messi in campo i calciatori c’è tanto lavoro dietro, spesso si parla solo di quello che si fa la domenica sottovalutando il lavoro effettuato dal martedì al sabato. L’Empoli di ieri non è stato un caso eccezionale, è sempre stato questo durante la stagione. Quando so che dovremmo affrontare partite contro un grande avversario devo cercare sempre il lato positivo per noi, per cercare di fare una grande partita e magari portar via un risultato positivo. L’esaltazione mediatica attorno al Napoli poteva esser un vantaggio per noi, inoltre vedendo anche la partita fatta dalla Sampdoria che ha aspettato gli azzurri se avessimo fatto lo stesso alla fine del primo tempo saremmo stati sotto per 3 a 0. Mettendo assieme gli stipendi di Higuaìn e Hamsik si eguaglia tutto il monte ingaggi dell’Empoli, per fortuna però non sempre i soldi fanno le vittorie. Il mio rapporto con De Laurentiis? Sono rimasto sorpreso di come conoscesse il nostro ambiente. Gli ho parlato di Saponara, gli ho detto che somiglia ad Hamsik solo che ha 5 anni di meno e lui mi sembrava interessato. Qualche scambio di battute l’ho fatto. Le notizie di mercato su Mario Rui, Valdifiori e Sarri da marzo in poi qualcosa ci ha tolto nella seconda parte di stagione. Sul futuro di Sarri? E’ un maestro di calcio e spero rimanga con noi, siamo convinti entrambi che per fare questo tipo di calcio ci vuole un certo tipo di società e calciatori disposti a lavorare in una certa maniera, dei grandi club vedo solo la Juventus lavorare in un certo modo e per questo motivo spero che preferisca l’equilibrio e la semplicità del nostro ambiente rispetto a qualche nome blasonato. Sul Napoli? Non mi è piaciuto vedere grandi campioni andarsi a lamentare dell’arbitro a fine partita non sapendo a dove appellarsi per questa sconfitta, non è un atteggiamento corretto.”

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.