Guardiola: “Grandissima vittoria, il Napoli ci ha massacrato per 20 minuti. Andremo in Ucraina per vincere”

Guardiola: “Grandissima vittoria, il Napoli ci ha massacrato per 20 minuti. Andremo in Ucraina per vincere”

L’allenatore del Manchester City Pep Guardiola ha parlato in conferenza stampa nel post-partita di Napoli-Manchester City. Ecco quanto sottolineato da IamNaples.it:

Ho avuto tante risposte stasera, nel giro di due settimane abbiamo battuto una squadra strepitosa che nei primi venti minuti ci hanno massacrato, sulla sinistra con Ghoulam, Jorginho, Insigne e Koulibaly ci hanno distrutto. Abbiamo sistemato un po’ il pressing alto nel secondo tempo, se li lasci giocare non esci dalla tua porta, negli spazi corti sono la squadra più forte del mondo, abbiamo reagito bene dopo il 2-2. So contro quale squadra abbiamo vinto, è una squadra che m’innamora nel vederla giocare, il calcio ha bisogno di una squadra come il Napoli, speriamo nel recupero di Ghoulam. Abbiamo giocato con molta personalità, è una grandissima vittoria, ci fa pensare che possiamo vincere ovunque. La reazione in particolare nel primo tempo è molto significativa, fa capire quanto può competere con i top team. A questi livelli non è sempre possibile dominare la partita per novanta minuti. Quello che ha fatto Aguero è straordinario, gli dico di godersi questo momento. Noi giocheremo contro il Feyenoord per vincere e andremo in Ucraina per vincere, nella mia carriera non ho mai giocato una partita senza avere questa fame. Il Napoli deve pensare a se stesso, a vincere le sue partite. Credo sia la migliore partita della stagione, considerando i primi venti minuti il Napoli ha fatto qualcosa di speciale, è una squadra incredibile. Mi veniva di ammirarli, di dire “wow, come giocano bene”. Quando Insigne ha segnato, ho pensato che fosse giusto, che lo meritavano. Lo Shakhtar anche è fortissimo, mi piacerebbe moltissimo che il Napoli andasse avanti, per il rispetto che ho per Sarri, per Pepe Reina che è stato mio compagno e mio giocatore. Prepareremo per vincere tutte le partite, il City non ha tradizione, l’unico modo per crescere è giocare al massimo anche se già qualificati”

Dal nostro inviato al San Paolo Ciro Troise


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google