Inglese, l’agente: ”Vuole essere il titolare indiscusso in un’altra squadra! Non gradiamo un altro prestito…”

Roberto Inglese lascerà il Napoli quasi certamente nel corso di quest’estate, dopo una buona stagione al Parma, bloccata però da un infortunio. A confermarlo è Samuele Sopranzi, agente dell’attaccante classe ’91, intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli: “In questo momento è un giocatore del Napoli, fin quando non ci sarà una richiesta concreta e le società si mettono d’accordo c’è poco da fare. Il ragazzo andrà in ritiro con il Napoli, per quello che so io in questo momento, e si metterà a disposizione. In questo momento è tutto in alto mare. Ci sono diverse società che richiedono Roberto, ma non c’è qualcosa di concreto”.

ANDRA’ VIA – “Se lo vogliono almeno quattro squadre di A? Sì, possiamo dirlo. In questo momento la volontà del ragazzo è quella di essere protagonista, titolare indiscusso in un’altra squadra. In molti ancora non si sono accorti del valore di Roberto, ha qualcosa di importante. Ancelotti? Ha dimostrato che fa giocare tutti, ma la volontà del ragazzo – ripeto – è di essere protagonista, ha bisogno di giocare con continuità. Prestito o titolo definitivo? Io sarei più felice se andasse via a titolo definitivo, ma di questo si parla di trattativa in trattativa”.

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.