Italia, il CT Mancini: ”Insigne? Ha giocato due partite intere e capiremo domani il suo stato di forma”

Le parole del tecnico

Alla vigilia della sfida contro la Lituania, terza gara del girone di qualificazione al Mondiale in Qatar del 2022, il commissario tecnico della Nazionale italiana, Roberto Mancini, ha parlato in conferenza stampa: “Non so perché il Governo non abbia dato il via libera alla disputa delle gare dell’Europeo in Italia con il pubblico allo stadio visto che i vaccinati dovrebbero essere tanti. Non ne ho idea, spero che le cose siano a posto, ma non per giugno, anche un po’ prima”.

Pensa di far esordire Toloi?
“Credo che sia una possibilità, dobbiamo vederlo ed è stato con noi una settimana. Potrebbe giocare”.

Quali saranno le insidie nella gara di domani?
“Sicuramente il campo, non siamo abituati a giocarci ma abbiamo due giorni di tempo per farlo. La Lituania non ci sarà spazio e sarà molto chiusa in difesa”.

Ha visto la gara della Lituania contro la Svizzera. Che impressione le hanno fatto gli avversari di domani?
“È una squadra fisica che difende bene. Faranno meglio di come hanno fatto con la Svizzera, che ha avuto occasioni ma alla fine la partita è finita 1-0. La terza partita sarà poi molto difficile”.

Per il ruolo di centravanti è cosa tra Immobile e Belotti è potrebbe anche giocare Bernardeschi?
“L’idea del falso 9 è attuale, stiamo valutando le condizioni di Ciro e Andrea e capiremo domani mattina, dopo l’ultimo allenamento, come staranno”.

Aguero lascerà il Manchester City, cosa ne pensa?
“L’ho preso io al City e sono felice che sia rimasto per 10 anni diventando lo straniero con più gol in Premier League. Penso che sia ancora uno dei migliori attaccanti al mondo, ne ho visti pochi come lui. È un ragazzo incredibile, gli voglio molto bene e gli auguro il meglio. Il gol fatto al QPR con cui abbiamo vinto la Premier resterà sempre uno dei più importanti”.

In attacco potrebbe giocare Pellegrini a destra?
“No, almeno non dall’inizio”.

Quanto è prezioso Insigne? Domani potrebbe riposare?
“Dobbiamo valutare negli ultimi allenamenti le condizioni di tutti i giocatori. Ha giocato due partite intere e capiremo domani il suo stato di forma”.

Come sta Belotti?
“Stanno tutti bene ma dobbiamo capire come saranno dal punto di vista fisico. Oggi è tutto ok, vedremo domattina. Tutti sono comunque nelle condizioni di giocare”.

Come ha visto Chiesa?
“È uno dei giocatori che potrebbero giocare. Sta bene, è un giocatore che incute paura negli avversari che lo marcano almeno in due. È un giocatore molto importante per noi, anche se nell’ultima gara non è stato al top”.

Sarà l’ultimo esame in vista dell’Europeo?
“Sono tutte importanti, per tutti i giocatori. Non riuscirò a far giocare tutti e questo mi dispiace ma sia per i nuovi che per coloro che sono arrivati da poco sarà un test. Le cose possono cambiare anche nell’ultimo mese, spero vada tutto bene ma non si sa mai. Anche chi è a casa in questo momento potrebbe essere chiamato per l’Europeo”.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.