Liverani: “Stiamo provando a cambiare la mentalità del calcio italiano”

L’allenatore del Lecce Fabio Liverani ha parlato in conferenza stampa nel post-partita della sfida contro il Napoli. Ecco quanto sottolineato da IamNaples.it:

“Si, questa centesima partita sulla panchina del Lecce è stata molto bella. Abbiamo preso un gol un po’ ingenuo, abbiamo preso un contropiede al Napoli in vantaggio. È la nostra forza, prendere un gol ad inizio secondo tempo poteva essere devastante, loro si sono ricompattati sulle ali dell’entusiasmo. Il dispiacere più grande è che abbiamo preso il gol del 3-2 con un taglio lento e prevedibile. Per noi è un passo importante, abbiamo mantenuto il vantaggio sul Genoa ma non è nulla di definitivo, la partita contro la Spal è vista come una finale, se il Napoli avesse vinto poteva riavvicinarsi alla Champions League, ora è difficile per loro. Credo che stiamo aiutando a cambiare la mentalità del calcio italiano, oggi con il Var se ti abbassa e ti difendi negli ultimi 15-20 metri quella che si chiamava esperienza si trasforma nel fatto che prima o poi il gol lo prendi. Con i nuovi acquisti si è creata la competitività per prendersi una maglia da titolare, prima la formazione era scontata. Vivere delle partite con la prima squadra ai giovani come Rimoli consente di vivere anche mentalmente il passaggio dal calcio dei giovani a quello degli uomini. Bisogna essere attenti, concentrati, se ci saranno delle possibilità le daremo ai giovani. Rimoli è un giocatore di qualità, deve crescere nella fisicità, nella continuità e nel giocare da grande. Lapadula? Oggi c’è grande abbondanza a metà campo, conquistarsi il posto è un valore aggiunto, Mancosu veniva da uno stato influenzale, è solo un orgoglio che i giocatori entrino con questa cattiveria, con questo spirito possiamo arrivare al sogno il 24 Maggio”

Dal nostro inviato al San Paolo Ciro Troise

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.