Primavera 1, Napoli-Juventus 2-1: le pagelle di IamNaples.it

Boffelli decisivo, benissimo Sahli e Spavone

La Primavera del Napoli completa il tris di successi della settimana contro la Juventus, vince 2-1 contro i bianconeri guidati da Montero costruendo il successo nel primo tempo e difendendolo nella ripresa. Ecco le pagelle di IamNaples.it:

BOFFELLI 8: Nella ripresa si esalta, si rende protagonisti di alcune parate fondamentali.

BARBA 7: Lavora bene da braccetto, spesso difende in avanti e rischia anche un tiro insidioso nel corso del primo tempo. Un paio di volte nella ripresa si fa imbucare come tutta la difesa azzurra ma la prestazione è molto buona.

D’AVINO 6,5: Buona guardia anche dentro l’area di rigore, legittima la convocazione in Nazionale Under 18, può fare ancora meglio nel posizionamento in certe situazioni.

OBARETIN 6,5: Abbastanza attento e preciso anche quando il Napoli cala un po’ nel pressing e la squadra deve abbassarsi e soffrire.

MARCHISANO 7: Nel primo tempo mette in mostra belle giocate, prende fiducia, costruisce un asse produttivo con Spavone, cala un po’ come tutta la squadra nella ripresa ma è comprensibile considerando il lungo stop tra infortunio e sosta del campionato per il Mondiale.

GIOIELLI 7: Dinamico, non molla mai, va su tutti i palloni, ne sporca tantissimi tra le linee, è protagonista di un lavoro oscuro da mandare a Ligabue, magari gli dedica una strofa nuova di “Una vita da mediano”

ALASTUEY 7: Fa il gol dell’1-0, guadagna falli, aiuta la fase di non possesso e quando ha il pallone tra i piedi lo tratta bene. Un rinforzo che sta dando un grande contributo alla Primavera di Frustalupi. (Dal 92′ Hysaj s.v.: Pochi minuti davanti alla difesa, rientra in campo, può essere sicuramente molto prezioso considerando i tanti impegni all’orizzonte.)

ACAMPA 6,5: Apprezzabili il sacrificio, l’intensità, lo spirito d’applicazione, si dedica ad entrambe le fasi, in certe situazioni poteva far meglio nelle scelte ma dopo una prova di fatica ci può stare. (Dal 92′ Giannini s.v.: Entra in pieno recupero, festeggia la convocazione in Nazionale Under 19, prova a dare il suo contributo, ha pochi minuti a disposizione per meritare un voto)

SPAVONE 7,5: È l’arma da spedire tra le linee, ad esplorare gli spazi e attaccarli. Inizia la partita con un passaggio per Rossi che non riesce a trasformarlo in oro vista la parata di Daffara, è nella zona del tiro di Alastuey, forse sfiora solo il pallone, segna il gol del 2-0, il sesto stagionale. Numeri dovuti alla sua intelligenza tattica, alle letture, alla capacità negli inserimenti. (Dall’85’ Boni s.v.: Una decina di minuti per il centrocampista offensivo del Napoli, è troppo poco per meritare una valutazione)

SAHLI 7,5: Si è visto il giocatore invocato per i primi mesi della stagione in cui non era in condizione, propizia entrambi i gol con due assist. (Dal 67′ Marranzino 6: Sul rigore è sfortunato, probabilmente non c’era, il tiro di Citi sbatte sul braccio attaccato al corpo e non su quello largo, può far meglio nelle scelte in certe situazioni)

ROSSI 6,5: Spreca un’occasione al 3′, potrebbe far meglio anche in altre situazioni, soprattutto quando doveva servire Marranzino su una ripartenza nella ripresa ma è il primo protagonista del pressing, consuma tutte le energie a sua disposizione. (Dall’85’ Pesce s.v.: Entra in una fase delicata col compito di tenere palla, guadagnare falli, far salire la squadra, ci prova ma è troppo poco il tempo a sua disposizione per meritare una valutazione seria)

FRUSTALUPI 7: L’analisi è la stessa delle due partite precedenti contro Milan e Juventus in Coppa Italia, il Napoli dopo la sosta sta meglio fisicamente e mentalmente, è cresciuto in ritmo, convinzione, energia, non s’abbassa dopo il gol del vantaggio, finchè ha benzina cerca di difendere in avanti. È il cambio di passo che auspicavamo.

Ecco il tabellino del match:

Marcatori: 9′ pt Alastuey (N), 40′ pt Spavone (N), 29′ st rig Hasa (J)

Napoli: Boffelli, Barba (cap), Obaretin, Gioielli, Acampa (47′ st Giannini), Spavone (40′ st Boni), Alastuey (47′ st Hysaj), Rossi (40′ st Pesce), Marchisano, D’Avino, Sahli (23′ st Marranzino). A disposizione: Turi, Lettera, Mutanda, Koffi, Russo, Nosegbe, Guingue. Allenatore: Nicolò Frustalupi

Juventus: Daffara, Rouhi, Dellavalle (12′ st Domanico), Doratiotto, Turco N. (22′ st Anghelè), Hasa, Turco S. (40′ st Maressa), Yildiz, Nonge (12′ st Ripani), Citi (cap), Mancini (12′ st Strijdonck). A disposizione: Zelezny, Piras, Pisapia, Moruzzi, Morleo, Nobile. Allenatore: Paolo Montero

Arbitro: sig. Nicolini Stefano (Brescia)
Assistenti: sig. Bartolomucci Mattia (Ciampino), sig. Cerilli Marco (Latina)

Ammoniti: 44′ pt Sahli (N), 28′ st Marranzino (N), 44′ st Citi (J)
Espulsi: 25’ st Montero (J)

 

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.