Sampdoria, l’Avv. Romei: “Soriano-Napoli, operazione morta. Fernando? Tanti osservatori lo tengono d’occhio, anche il Napoli”

Sampdoria, l’Avv. Romei: “Soriano-Napoli, operazione morta. Fernando? Tanti osservatori lo tengono d’occhio, anche il Napoli”

L’Avvocato Antonio Romei, consigliere di Massimo Ferrero, ha parlato ai microfoni di Radio Crc durante la trasmissione Si Gonfia la rete per fare il punto sulla Serie A. Ecco quanto evidenziato da IamNaples.it:

“Lo scudetto della Juve è meritatissimo cosi come il secondo posto del Napoli, Sarri aveva solo bisogno di tempo per plasmare la squadra e trovare il gioco. Tifo Napoli, mi fa piacere che gli azzurri arrivino secondi. Soriano? Operazione morta anche se nel mercato può succedere di tutto. Per il momento l’operazione è morta. Il Napoli in questa stagione ha fatto il massimo la Juventus ha una rosa superiore alle altre, hanno risorse che le altre squadre non hanno. E’ difficile competere con chi fattura il doppio, i numeri bianconeri lasciano poco spazio alle rivali. Da romantico vorrei che le proprietà italiane rimanessero in Italia, come Moratti, Agnelli e Berlusconi ma è chiaro che le esigenze siano diverse ed è un bene che investitori stranieri siano interessati al nostro calcio. La famiglia Ferrero è molto chiacchierata ma non c’è niente, rimangono saldamente al timone della società blucerchiata. Carpi-Empoli? Le dichiarazioni di Zamparini veranno valutate dagli organi di competenza, il presidente si prenda le responsabilità di ciò che dice. Non siamo ancora matematicamente salvi e per noi è importante che ci sia contro il Palermo un arbitro internazionale che diriga con tranquillità e serenità. Si tratta di partite delicate, non siamo preoccupati dall’uscita di Zamparini. Il Palermo metterà in campo tutte le sue forze per vincere, noi vogliamo fare altrettanto per chiudere il discorso salvezza. Montella ha altri due anni di contratto e rimarrà con noi, stiamo programmando il futuro con lui. La nostra intenzione è quella di andare avanti con lui. Fernando? E’ l’investimento più importante della scorsa estate, ha fatto un ottimo campionato superando le difficoltà di ambientamento anche velocemente. Gli osservatori lo tengono d’occhio anche se non ci sono state richieste ufficiali, il Napoli è venuto qualche volta a vedere. Sarri? C’è stato qualche colloquio tra lui e il presidente Ferrero, avevamo la fretta di scegliere per l’Europa League”.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google