Sarri: “Abbiamo risentito della stanchezza per la Champions. Zielinski può diventare uno dei migliori centrocampisti in Europa”

Sarri: “Abbiamo risentito della stanchezza per la Champions. Zielinski può diventare uno dei migliori centrocampisti in Europa”

Nel post-partita ai microfoni di Kiss Kiss Italia ha così parlato il tecnico azzurro Maurizio Sarri. Ecco quanto riportato da Iamnaples.it:

“Nel primo tempo eravamo in completo dominio della gara e ci siamo accontentati tenendo così in vita gli avversari che hanno pareggiato con un tiro di 30 metri e conseguente calo psicologico. Per fortuna poi il risultato ha assunto i contorni giusti per la gara. Stasera ci siamo resi conto di quanto siano pesanti le gare di Champions e nonostante i 4 cambi iniziali ad un certo punto della gara si è sentita molto la stanchezza, in particolare una stanchezza sopratutto mentale. I nuovi acquisti? Giaccherini ha avuto dolori intermittenti fino a pochi giorni fa, ora si sta allenando con più continuità. Diawara e Maksimovic sono ragazzi giovani e devono adattarsi al nostro modo di giocare. Rog è con noi da 7 giorni, non conosce l’italiano e credo che ha bisogno di tempo per compiere il tuo percorso. Spero che tutti questi siano presti a disposizione per la nostra rosa. Genova? E’ un match difficile, lo era anche l’anno scorso dove affrontammo una squadra di grandissima intensità. Attualmente sono in grande condizione e quindi è una gara da preparare molto bene dal punto di vista tecnico e mentale”.

Poi prosegue: “E’ ovvio che bisogna con i piedi per terra. In questo campionato c’è una superpotenza che non lascerà le briciole a nessuno e penso questo sia normale. Rispetto all’anno scorso siamo molto più giovani e quindi bisogna crescere per arrivare al nostro 101 %. Milik? E’ un ragazzo giovanissimo di grandi prospettive e potenzialità. Attraversa un buon momento di condizione fisica, ma non ha bisogno di paragoni. Gabbiadini, invece, sta attraversando un momento di difficoltà, ma prima o poi sarà anche lui protagonista. Zielinski? In fase offensiva è un grande calciatore mentre in fase difensiva deve migliorare tanto. Quando trova spazio, palla al piede, può diventare devastante e penso che può diventare tra i migliori calciatori d’Europa”. 

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google