Sarri: “Capisco il sogno del pubblico ma mancano ancora 25 partite. Su Zielinski dico che…”

Sarri: “Capisco il sogno del pubblico ma mancano ancora 25 partite. Su Zielinski dico che…”

L’allenatore del Napoli Maurizio Sarri ha parlato in conferenza stampa nel post-partita di Napoli-Milan. Ecco quanto sottolineato da IamNaples.it:

“Mancano 25 partite e 75 punti a disposizione, o si sta qui a parlare d’aria fritta o si pensa alle prossime partite. Nessuno ricorda che il Milan era considerata tra le grandi favorite insieme alla Juventus, rimarranno due-tre squadre, penso che nessuno potrà tenere questa media. Capisco benissimo che i ragazzi e il pubblico abbiano un sogno, io ho vissuto a Napoli, sono uno dei pochi che lo può capire. Bisogna pensare a martedì, abbiamo fatto un ottimo primo tempo, in una partita un po’ atipica per le nostre caratteristiche, in cui abbiamo sofferto nella riconquista, i numeri sono come nelle serate brillanti: 7 palle gol a 2. Ho visto che Mario Rui è migliorato nelle accelerazioni, deve crescere nella tenuta. Nel secondo tempo abbiamo perso il baricentro perchè non riuscivamo a spezzare il loro possesso, noi siamo più bravi se palleggiamo in verticale invece che in orizzontale e, infatti, abbiamo buttato dei palloni in uscita. Non ho visto nessuno in difficoltà nel secondo tempo, siamo un po’ calati negli interni di centrocampo. Hamsik ha disputato un ottimo primo tempo, poi è calato così come Allan e avevamo i due attaccanti esterni che ripiegavano un po’ troppo limitandosi nelle ripartenze. L’anno scorso in un periodo poco brillante dal punto di vista fisico abbiamo portato a casa solo sette punti. Ad Empoli mi dicevano che Zielinski non doveva giocare a sinistra, solo a destra, penso che quando sei forte puoi giocare ovunque. Zielinski ha facilità di calcio con tutti e due i piedi. Io ct? Potrei anche entrare in politica, ci sto pensando, i partiti esistenti non mi soddisfano tanto”

Dal nostro inviato al San Paolo Ciro Troise


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google