Scugnizzeria in the World – Week end avaro di emozioni. Bene Grassi con la Spal

Scugnizzeria in the World – Week end avaro di emozioni. Bene Grassi con la Spal

Nuovo appuntamento con la Scugnizzeria, la rubrica di IamNaples.it che segue le avventure degli scugnizzi in giro per la penisola. Ecco le partite di questo fine settimana:

GENOA-SPAL 1-1 (Grassi)

Si è da pochi minuti concluso il match della 30esima giornata di Serie A tra Genoa e SPAL. Tante emozioni nella partita del Ferraris, che si è conclusa con il risultato di 1 a 1 raggiunto in rimonta dalla squadra  ospite in dieci uomini sin dal primo tempo. Il Genoa ha sbloccato la partita nel primo tempo con Lapadula, il quale ha realizzato il secondo penalty di giornata dopo esser stato ipnotizzato dagli undici metri da Meret in precedenza. Il secondo calcio di rigore concesso alla squadra di casa porterà con se inevitabilmente tanti strascichi poiché nonostante il controllo del VAR la terna arbitrale ha ravvisato un inesistente contatto tra Vicari e Lapadula, espellendo anche il difensore della SPAL. Nonostante ciò, gli spallini sono riusciti ad agguantare il pareggio nella ripresa grazie alla rete di Manuel Lazzari, che ha siglato il suo secondo goal stagionale. Il centrocampista di proprietà del Napoli ma in prestito alla SPAL Alberto Grassi è stato autore di una grande prova di sostanza e di qualità in campo, dove ha saputo tener testa al palleggio del terzetto di centrocampo avversario, composto da Rigoni, Bertolacci ed Hiljemark.

CHIEVO-SAMPDORIA 2-1 (Inglese)

Il Chievo vince in rimonta contro la Sampdoria. Clivensi sotto nel punteggio al 26′ grazie al rigore di Quagliarella. L’incredibile rimonta si concretizza nella ripresa, grazie alle reti di Castro al 69′ e Hetemaj al 79′.

AVELLINO-PARMA 1-2 (Anastasio, Ciciretti, R. Insigne)

Bella vittoria esterna del Parma contro l’Avellino: 2-1 al Partenio, grazie alle reti di Gagliolo e Barillà. Per i lupi gol di Asencio. 90’ per Roberto Insigne, schierato largo a destra da D’Aversa nel tridente gialloblù. Disputa l’intero match anche l’ex Napoli Dezi. Solo panchina invece per Armando Anastasio, terzino sinistro classe ’96 di proprietà del Napoli in presto ai ducali, mentre il futuro azzurro Ciciretti non figura nemmeno tra gli effettivi in panchina.

EMPOLI-SALERNITATA 2-0 (Luperto)

Una doppietta nel finale dell’attaccante spagnolo Alejandro Rodriguez regala all’Empoli la vittoria contro la Salernitana. In campo per l’intero match Sebastiano Luperto, difensore in prestito ai toscani ma di proprietà del Napoli, alla terza partita consecutiva da titolare.

FOGGIA-PRO VERCELLI 2-1 (Bifulco)

Termina 2-1 il match tra Foggia e Pro Vercelli valido per la trentatreesima giornata di B. Solo panchina per Alfredo Bifulco, esterno di proprietà del Napoli ma in prestito alla Pro Vercelli.

JUVE STABIA-COSENZA 1-2 (Tutino, Palmiero)

Si è da pochi minuti concluso il match valevole per la 33esima giornata del campionato di Serie C tra Juve Stabia e Cosenza. I calabresi si sono imposti grazie al risultato di 2 a 1, in virtù delle reti di Calamai al 28esimo minuto del primo tempo e di Dermaku al 48esimo. Inutile per le vespe il goal di Marzorati al minuto 86. Negli ospiti hanno preso parte alla gara i due azzurrini Luca Palmiero, mediano classe ’96 che è partito dal primo minuto ed è stato sostituito all’86esimo, e Gennaro Tutino, attaccante classe ’96 che ha preso il posto di Mungo al sessantesimo. Nessun acuto da parte dei due calciatori di proprietà del Napoli che hanno tuttavia svolto con sufficienza i compiti assegnati loro da mister Piero Braglia.

SICULA LEONZIO-FONDI 2-0 (Granata)

Si è da pochi minuti concluso il match valevole per la 33esima giornata di Serie C tra Sicula Leonzio e Fondi. La partita è stata vinta dalla squadra di casa nel secondo tempo grazie alle reti di Bollino al 52esimo e di D’Angelo al minuto 88. Non ha preso parte al match e non è stato neanche convocato il difensore centrale di proprietà del Napoli ma in prestito al Sicula Leonzio Antonio Granata.

PAGANESE-CASERTANA 1-1 (Negro, Romano)

Pinna al 95′ gela il Marcello Torre di Pagani. Il derby campano tra Paganese e Casertana termina 1 a 1. Il vantaggio di Scarpa al 41′ illude i padroni di casa che controllano la gara fino al soffio finale dove gli uomini di D’Angelo riescono a raggiungere il pareggio. Non partecipa al match Negro, Romano invece entra nella ripresa, al 57′, sostituendo De Rose a centrocampo.

BISCEGLIE-FIDELIS ANDRIA 1-1 (Prezioso)

Bisceglie e Fidelis Andria non vanno oltre l’1 a 1 nel derby pugliese di Lega Pro. Succede tutto in 5 minuti, dal 69′ al 74′. Botta e risposta con i goal di D’Ursi per il vantaggio dei padroni di casa, raggiunti immediatamente dalla rete di Taurino. Non una buona gara per Prezioso, partito dal primo minuto come mezzala destra ma sostituito al 51′ da Vrdoljack. Resta in panchina per tutti i novanta minuti Liguori.


Traduttore e giornalista, ha conseguito con lode la Laurea Specialistica in “Lingue e letterature romanze e latinoamericane” presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale” dopo aver concluso, il percorso triennale in “Lingue, letterature e culture dell’Europa e delle Americhe”. Nel 2010 inizia a scrivere per il mensile “Quattroparole” occupandosi di cultura, spettacolo ed attualità. Nell’agosto del 2011 approda nella redazione di Iamnaples.it dove si occupa, prevalentemente, di seguire l’avventura della Juve Stabia nel campionato cadetto.

Maglia ufficiale Napoli 2020
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google