Scugnizzeria in the World – Prima gioia stagionale per Bifulco

Scugnizzeria in the World – Prima gioia stagionale per Bifulco

Nuovo appuntamento stagionale con la Scugnizzeria, la rubrica di IamNaples.it che segue le avventure degli scugnizzi in giro per la penisola. Ecco le partite di questo fine settimana:

CAGLIARI-CHIEVO 0-2 (Inglese)

All’indomani dell’infortunio di Arek Milik, Roberto Inglese si rende protagonista con il Chievo. L’attaccante, di proprietà del Napoli, porta in vantaggio i suoi sul campo del Cagliari. A blindare i tre punti per gli uomini di Maran ci pensa poi Stipinski nel finale.

SPAL-NAPOLI 2-3 (Grassi)

Nella sofferta e preziosissima vittoria degli azzurri al Mazza, non trova spazio tra i padroni di casa il centrocampista di proprietà del Napoli Alberto Grassi.

EMPOLI-CITTADELLA 0-1 (Luperto)

Nella sesta giornata di Serie B cade a sorpresa l’Empoli che davanti al proprio pubblico perde 1 a 0 contro il Cittadella. Decide una rete nei primi minuti del bomber amaranto Litteri che regala i 3 punti alla sua squadra.

Il difensore di proprietà Napoli Sebastiano Luperto è rimasto in panchina per tutti e 90 minuti di gioco.

PALERMO-PRO VERCELLI 2-1 (Bifulco)

Vittoria in rimonta per il Palermo che, grazie ad una doppietta di Nestorowski riesce ad avere la meglio sulla Pro Vercelli. I piemontesi sono stati i primi a portarsi in vantaggio grazie alla rete dello Scugnizzo Alfredo Bifulco. Il classe 97’ porta in vantaggio i suoi al minuto 21 per poi lasciare il campo al 55esmio.

VENEZIA-PARMA 0-1 (R. Insigne)

Nella sfida tra neo promosse di lusso in Serie B, il Parma espugna Venezia grazie alla rete nella ripresa del difensore Di Cesare. Con questa vittoria i ducali ottengono 3 punti fondamentali avvicinandosi così alla zona playoff.

Resta in panchina per tutti e novanta minuti di gioco Roberto Insigne.

ENTELLA-CARPI 0-0 (Romano, Anastasio, Prezioso)

La sfida di Serie B tra Entella e Carpi finisce a reti bianche. Un pareggio per 0 a 0 consente agli ospiti di restare in zona playoff mentre è molto importante in ottica salvezza per i padroni di casa.

Non c’è spazio per i calciatori di proprietà Napoli con Armando Anastasio ed Antonio Romano che restano seduti in panchina tutta la gara mentre è ancora assente per infortunio Mario Prezioso.

BISCEGLIE-SICULA LEONZIO 1-1 (Granata)

Finisce con un pari il match tra il Bisceglie e la Sicula Leonzio, partita valida per il Gruppo C di Serie C. A Delic per i padroni di casa risponde nel finale Tavares, appena entrato in campo, per il definitivo 1-1 che consente ai due club di spartirsi la posta in palio. Tra i siciliani assente il napoletano Granata.

SIRACUSA-COSENZA 4-2 (Palmiero, Liguori, Tutino)

Sconfitta in rimonta per il Cosenza di Palmiero, Liguori e Tutino. I calabresi passano in vantaggio per 2-0, ma il Siracusa rimonta e vince 4-2. Nel Cosenza parte titolare Palmiero, ma viene sostituito all’intervallo. In panchina invece Liguori, mentre out Tutino.

CUNEO-PISA 0-1 (D’Ignazio)

Gol e sofferenza. Il Pisa strappa tre punti importanti al “Fratelli Paschiero” di Cuneo, nella quinta giornata di Serie C, girone A. De Vitis sblocca ed in pratica segna le sorti del match al 6′. Nel mezzo tante occasioni per i padroni di casa e diversi miracoli di Petkovic. Mister Gardano decide di lasciare in panchina lo “scugnizzo” D’Ignazio.

OLBIA-PONTEDERA 2-0 (Contini)

Un gol per tempo. L’Olbia fa la voce grossa al “Bruno Nespoli” con il Pontedera. Ragatzu al 38′ e Senesi all’85’ legittimano una vittoria da definirsi meritata se si guardano le occasioni da gol costruite. Tra i toscani c’è Nikita Contini, estremo difensore di proprietà del Napoli. Il classe ’96, in campo 90′, si comporta bene nonostante le due reti incassate (la prima su calcio di rigore).

SANTARCANGELO-FERMANA 1-5 (Acunzo)

Il match valido per la quinta giornata di Lega Pro tra Santarcangelo e Fermana è terminato per 5 a 1 a favore degli ospiti. A decidere il match è Arturo Lupoli che con una tripletta è il protagonista del match mentre le altre reti della Fermana sono di Iotti e Sansovini. Non basta la rete del vantaggio di Bussaglia al Santarcangelo, che è rimasto in dieci a causa di un espulsione nel primo tempo di Briganti (il match era sull’1 a 1).

Il centrocampista della Fermana, ma di proprietà Napoli Diego Acunzo, è rimasto in panchina.

 


Traduttore e giornalista, ha conseguito con lode la Laurea Specialistica in “Lingue e letterature romanze e latinoamericane” presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale” dopo aver concluso, il percorso triennale in “Lingue, letterature e culture dell’Europa e delle Americhe”. Nel 2010 inizia a scrivere per il mensile “Quattroparole” occupandosi di cultura, spettacolo ed attualità. Nell’agosto del 2011 approda nella redazione di Iamnaples.it dove si occupa, prevalentemente, di seguire l’avventura della Juve Stabia nel campionato cadetto.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google