Scugnizzeria in the World – Goal e assist. Non si ferma Roberto Insigne

Scugnizzeria in the World – Goal e assist. Non si ferma Roberto Insigne

Nuovo appuntamento con la Scugnizzeria, la rubrica di IamNaples.it che segue le avventure degli scugnizzi in giro per la penisola. Ecco le partite di questo fine settimana:

 

SPAL-FIORENTINA 1-1 (Grassi)

Pari interno per la Spal di Alberto Grassi. Il centrocampisya di proprietà del Napoli viene schierato titolare da mister Semplici e si rende autore di una prova sufficiente. Lascerà il campo al minuto 78. Per i padroni di casa va a segno Paloschi, ma ci pensa Chiesa al minuto 80 a rimettere il tutto in parità.

 

TORINO-CHIEVO 1-1 (Inglese)

Finisce 1-1 allo stadio Grande Torino. Passano in vantaggio gli ospiti con Hetemaj, il pareggio lo firma Obi. Continua il momento no per il Gallo Belotti che fallisce il penalty che avrebbe potuto regalare i tre punti ai granata. Tra i clivensi 90’ di campo per Roberto Inglese, attaccante di proprietà del Napoli.

 

EMPOLI-CESENA 5-3 (Luperto)

Non inganni il risultato. Fino al 90′ la partita era praticamebte dominata dall’Empoli sul punteggio di 5-1. Poi nel recupero le due, inutili, reti del Cesena a firma Jallow e Moncini che, assieme alla precedente di Fazzi rendono la sconfitta per i romagnili meno amara. Per l’Empoli invece in rete Donnarumma (due volte), Caputo, Zajc e Krunic. E proprio sulla rete di Zajc mette il suo timbro anche Luperto, bravissimo a fornire l’assist pochi minuti dopo il suo ingresso in campo.

 

PARMA-ASCOLI 4-0 (R. Insigne)

Non vuole saperne di fermarsi Roberto Insigne arrivato, con al rete di oggi del 2-0 all’Ascoli a quota 4 gol, tutti segnati nelle ultime 5 partita. Un’altra gioia per il giocatore in prestito dal Napoli, che è andata in rete al 75′. Prima c’era stata la rete del vantaggio a firma Iacoponi. Nel finale poi il Parma ha segnato altre due reti con Baraye e Munari, quest’ultima arrivata grazie ad un assist di Insigne.

 

 

PESCARA-PRO VERCELLI 3-1 (Bifulco)

FInisce con una sconfitta per la Pro Vercelli di Bifulco la trasferta di Pescara. I piemontesi, che fanno a meno del ragazzo in prestito dal Napoli per tutti i 90′, cedono sotto i colpi del Pescara di Zeman, che al 60′ era già sul 3-0. Inutile la rete della bandiera di Morra, per un risultato che risulta soltanto un po’ meno severo.

 

PERUGIA-CARPI 5-0 (Anastasio, Prezioso e Romano)

Prima vittoria per Breda sulla panchina del Perugia. Gli umbri s’impongono con un sonoro 5-0. Tra le fila ospiti, assenti i due scugnizzi Anastasio e Prezioso mentre Romano entra a 12’ dalla fine.

 

PAGANESE-FONDI 2-2 (Negro)

Tutto il match seduto in panchina. Così Negro, ragazzo in prestito dal Napoli alla Paganese, assiste da bordo campo al pari tra la sua Paganese e il Fondi. Le reti sono state firmate da Carini e Cesaretti per la Paganese e da Ricciardi e Nole per il Fondi.

 

SICULA LEONZIO-CASERTANA 1-1 (Granata)

In panchina Granata nel pari tra la sua Sicula Leonzio e la Casertana. Al vantaggio siciliani di Bollino risponde nel finale Padovan per un pari che serve veramente a poco ad entrambe le formazioni impelagate nei bassifondi della classifica.

 

CATANZARO-COSENZA 2-1 (Liguori, Tutino e Palmiero)

Il Catanzaro s’aggiudica il derby calabro. Di Zanini e Letizia le reti che consegnano i tre punti ai giallorossi. Di D’Orazio il goal della bandiera degli ospiti. Tra le fila del Cosenza, assenti i due scugnizzi Tutino e Liguori. Parte titolare invece Palmiero ma lascia il campo al minuto 59.

 

AREZZO-CUNEO 2-0 (D’Ignazio)

Le reti di Foglia e Di Nardo consentono asll’Arezzo di superare in casa un coraggioso Cuneo. Tra le fila piemontesi, 90’ di campo per il terzino di proprietà del Napoli D’Ignazio che già da diverse partite rientra costantemente nell’undici titolare.

Pontedera-Monza 0-0 (Contini)

Il match tra Pontedera Monza valevole per la quindicesima giornata del Campionato di Serie C (girone A) è terminata a reti inviolate: Nikita Contini, portiere di proprietà del Napoli attualmente in prestito al Pontedera, è stato schierato tra i pali dal 1′ da mister Maraia ed è riuscito a preservare l’imbattibilità giornaliera.

Gubbio- Fermana 0-0 (Acunzo)

Pari sostanzialmente giusto quello maturato tra Gubbio e Fermana con i rossoblù che forse hanno avuto le occasioni migliori (su tutte quella di Casiraghi al 36′). Fermana che si è vista annullare una rete per posizione di offside di Lupoli. Le squadre salgono rispettivamente a 15 e 18 punti in classifica

Nella Fermana è rimasto in panchina per tutti i 90 minuti di gioco Diego Acunzo, calciatore di proprietà del Napoli.

 


Traduttore e giornalista, ha conseguito con lode la Laurea Specialistica in “Lingue e letterature romanze e latinoamericane” presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale” dopo aver concluso, il percorso triennale in “Lingue, letterature e culture dell’Europa e delle Americhe”. Nel 2010 inizia a scrivere per il mensile “Quattroparole” occupandosi di cultura, spettacolo ed attualità. Nell’agosto del 2011 approda nella redazione di Iamnaples.it dove si occupa, prevalentemente, di seguire l’avventura della Juve Stabia nel campionato cadetto.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google