Scugnizzeria in the World – Inglese-goal. Tutino entra e segna

Scugnizzeria in the World – Inglese-goal. Tutino entra e segna

Nuovo appuntamento con la Scugnizzeria, la rubrica di IamNaples.it che segue le avventure degli scugnizzi in giro per la penisola. Ecco le partite di questo fine settimana:

CHIEVO-BOLOGNA 2-3 (Inglese)

Il primo anticipo di Serie A tra Chievo Verona e Bologna si conclude con la vittoria della squadra ospite in un rocambolesco quanto clamoroso 3 a 2.

Rossoblù subito in vantaggio con Destro che sfrutta alla grande un corner di Verdi, anticipa gli avversari e realizza la rete del vantaggio dopo 4 minuti. Prova la reazione il Chievo che si rende pericoloso in un paio di circostanze e trova il pareggio alla mezzora con il calciatore di proprietà Napoli Roberto Inglese, a segno su calcio d’angolo. Nella ripresa succede di tutto e dopo che l’obiettivo azzurro Verdi va a segno sfruttando un errore di Sorrentino fa tutto Cacciatore: il difensore prima trova la rete del pareggio con uno splendido tiro a giro (gol convalidato dopo alcuni minuti a causa del Var) e poi il difensore scivola, perde palla e regala così la palla della doppietta di Destro che conclude il match e regala i 3 punti al club felsineo.

Buona gara di Inglese che oltre il gol ha trovato diversi spunti creando costantemente difficoltà alla difesa avversaria.

SPAL-TORINO 2-2 (Grassi)

Rimonta Spal. La squadra di Semplici rimonta due reti al Torino. I granata passano in vantaggio con la doppietta di Iago Falque nei primi dieci minuti. Poi sono i padroni di casa a reagire ed a raggiungere il pari nella ripresa grazie alle reti di Viviani e Antenucci. 90’ di campo per il centrocampista di proprietà del Napoli Alberto Grassi.

BARI-PARMA 0-0 (R. Insigne)

Si è da pochi minuti concluso il big match della ventesima giornata di Serie B tra Bari e Parma.

Al San Nicola di Bari si fronteggiavano rispettivamente la terza e la quarta forza del campionato ed al termine di un match combattuto ed equilibrato il risultato non poteva che essere un pareggio. Le due squadre si sono date battaglia ma non hanno prodotto goal in un pareggio ai piani alti della classifica, che ha visto le difese avversarie sopraffare i rispettivi attacchi.

Roberto Insigne, lanciato titolare nel tridente offensivo ancora una volta da D’Aversa, è stato in campo per tutta la partita ed  autore di una buona prestazione ma ciò non è bastato per regalare i tre punti ai ducali.

EMPOLI-BRESCIA 1-1 (Luperto)

Nel match della ventesima giornata di Serie B tra Empoli e Brescia ha esordito per la prima volta sulla panchina empolese il nuovo tecnico Aurelio Andreazzoli.

L’ex Roma ha rilevato dalla panchina dei toscani Vivarini ed ha bagnato il suo esordio con un pareggio in casa con il Brescia. A Zajc, in goal al terzo minuto della ripresa, ha risposto Torregrossa al trentaquattresimo della seconda frazione di gioco fissando di fatto il risultato del match sull’1 a 1.

Non c’è stato spazio nel match per il difensore in prestito dal Napoli Sebastiano Luperto, che in diverse occasioni è stato lanciato titolare dal precedente allenatore dell’Empoli Vivarini.

CITTADELLA-CARPI 0-1 (Anastasio, Romano e Prezioso)

Nel match della ventesima giornata di Serie B si sono affrontati Cittadella e Carpi.

Al Pier Cesare Tombolato di Cittadella hanno trionfato gli ospiti per 1 a 0 grazie alla rete di Verna al minuto 13, di fatto unica occasione del match per i ragazzi di Calabro.

Il tecnico del Carpi per la trasferta veneta ha lasciato a casa i tre giovani in prestito dal Napoli Anastasio, Romano e Prezioso.

TERNANA-PRO VERCELLI 4-3 (Bifulco)

Nella ventesima giornata si sono affrontate Ternana e Pro Vercelli ed hanno dato vita ad un grande spettacolo.

Al Libero Liberati di Terni i tifosi neutrali si sono sicuramente divertiti nel match più pirotecnico della giornata con ben sette goal complessivi. Al vantaggio iniziale della Pro con Morra al minuto 4 ha risposto l’incredibile poker di Montalto, che ha siglato ben 4 reti di cui tre nel primo tempo. Troppo tardi è arrivata la reazione dei piemontesi, che hanno provato ad accorciare le distanze con Vajusci al 67esimo e con Vives su rigore al 78esimo.

Nella Pro Vercelli è subentrato al minuto 57 per Morra anche il centrocampista scuola Napoli Alfredo Bifulco ed in 33 minuti è stato autore di una prestazione ordinata.

COSENZA-MONOPOLI 2-0 (Tutino, Palmiero e Liguori)

Il Cosenza s’impone sul Monopoli per 2-0 sul prato del San Vito. Sblocca il match Gennaro Tutino che al 60’, 6 minuti dopo il suo ingresso in campo. E’ Bruccini a sigillare il risultato sul 2-0. Seconda rete in campionato per lo scugnizzo classe ’96. Buon prova anche per Palmiero, che lascia il campo al 66esimo. Solo panchina per Liguori, terzo scugnizzo in forza al Cosenza.

CARRARESE-CUNEO 1-1 (D’Ignazio)

Finisce 1-1 il match tra Carrarese e Cuneo. Al vantaggio dei padroni di casa firmato Bentivenga risponde Zamparo al 68′ della ripresa. Buon pareggio per il Cuneo che porta a casa un punto prezioso. Solo panchina tra le fila piemontesi per lo scugnizzo D’Ignazio.

ALESSANDRIA-PONTEDERA 5-1 (Contini)

Vittoria roboante e convincente dell’Alessandria che, in casa, s’impone per 5-1 sul malcapitato Pontedera. Mattatori del match Gonzalez e Marconi. Tra le fila ospiti 90′ per lo scungizzo Nikita Contini che non sarà di certo soddisfatto della prova dei suoi.

FERMANA-RAVENNA 0-0 (Acunzo)

Pareggio sostanzialmente giusto tra Fermana e Ravenna anche se sono stati gli ospiti ad avere le occasioni migliori, soprattutto nella ripresa. Le squadre sono rispettivamente a 23 e 21 punti in classifica.

Acunzo, giocatore del Napoli  e in prestito alla Fermana, è stato in panchina per tutto il match.

BISCEGLIE-PAGANESE 3-1 (Negro)

Il Bisceglie passa in casa contro la Paganese. Tutte le reti sono arrivate nel primo tempo: locali avanti dopo otto minuti con Petta sugli sviluppi di un corner. Raddoppio al 25′ con Delvino, sempre in seguito a un calcio da fermo e tris alla mezz’ora di Montinaro con un tiro dal limite. Accorcia le distanze a cinque minuti dall’intervallo Scarpa direttamente su punizione. Solo panchina tra le fila campane per lo scugnizzo Negro.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google