Tuttosport – L’Inter potrebbe non riscattare Vrsaljko e pensa a Hysaj

Il riscatto di Sime Vrsaljko, vecchio pallino del Napoli finito quest’estate all’Inter, non è più così sicuro. I nerazzurri dovrebbero versare 17,5 milioni per portarsi a casa a titolo definitivo l’esterno croato e i problemi fisici accusati in questa prima parte di stagione preoccupano la dirigenza nerazzurra. Sul suo destino, quindi, in casa Inter si deciderà in base all’andamento di questa seconda parte di stagione. A riferirlo è l’edizione odierna di Tuttosport che spiega come i nerazzurri, nel frattempo, stiano sondando il mercato. L’opzione Darmian, destinato alla Juve, sembra sfumata. Per questo, spiega il quotidiano torinese, il profilo che più stuzzica l’Inter è quello di Elseid Hysaj che con Ancelotti sta trovando meno spazio scatenando l’ira del suo agente. “Il giocatore vuole però restare in Italia e l’Inter – che, non riscattando Vrsaljko, avrebbe bisogno di un titolare – potrebbe farci un pensiero” si legge sul quotidiano che aggiunge: “sul cartellino di Hysaj pende una clausola da 50 milioni però difficilmente De Laurentiis potrebbe fare le barricate considerato che il ragazzo non sembra più rientrare nei piani di Ancelotti. Inoltre sarebbe pure l’occasione per aprire un canale importante con Suning”.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.