Under 17, Napoli-Cosenza 1-0: le pagelle di IamNaples.it

Gioielli il migliore in campo, ottimo il debutto del cugino d'arte Hysaj

L’Under 17 del Napoli, dopo il pareggio di Empoli conquistato nel finale, porta a casa la prima vittoria in casa contro il Cosenza. Ecco le pagelle di IamNaples.it:

BOFFELLI 7: Nel primo tempo si rende protagonista di vari interventi importanti, dà sicurezza all’intero reparto difensivo mettendo in mostra anche grande personalità nel comandare la difesa.

MARCHISANO 6,5: Riesce ad essere molto prezioso in fase difensiva, potrebbe fare di più a livello offensivo ma anche l’evoluzione della partita lo porta a spingere poco. (Dal 79′ Pietropaolo s.v.: Poco più di un quarto d’ora per lui, troppo poco per meritare una valutazione seria)

PONTILLO 6: Lavora bene in copertura soprattutto in area di rigore anche se sbanda spesso insieme a tutta la linea difensiva nel primo tempo.

DI LEO 5,5: Nella lettura dei movimenti nel primo tempo va in difficoltà, al 14′ potrebbe essere più incisivo sugli sviluppi di un corner ma a porta vuota di piatto sinistro non riesce a inquadrare la porta. (Dal 46′ Hysaj 7: Ottimo impatto per il cugino d’arte, ha personalità, guida bene la difesa e spicca anche la pulizia nel palleggio in uscita palla)

GIANNINI 6,5: Lavora bene sulla corsia laterale, realizza anche qualche tiro dalla distanza interessante, si destreggia con sicurezza anche in fase difensiva nei momenti più difficili. (Dal 79′ Scognamiglio s.v.: Prova a creare qualche spunto sulla sua fascia sinistra, deve lavorare sulla capacità di non reagire alle provocazioni, uno sforzo molto complicato a sedici anni)

GIOIELLI 7,5: Il migliore in campo, domina in cabina di regia e nel quarto d’ora finale si sacrifica anche da terzino destro. Colpisce un palo con un gran tiro dalla distanza ma al di là di quest’episodio è il più lucido nella gestione del pallone sia nel corto che nella capacità di trovare intuizioni più interessanti in ampiezza.

DI PALMA 6: Fa il gol che decide la partita, poi cala sempre di più dal punto di vista fisico. (Dal 34′ Spavone 6: Si muove bene sia sul centro-destra che sul centro-sinistra, è abbastanza lucido nella gestione dei vari momenti della partita)

FLORA 5,5: Tanti errori nel palleggio pericolosi nel primo tempo, uno di questi fa ripartire il Cosenza in maniera molto pericolosa. (Dal 46′ Carnevale 5,5: Le qualità tecniche ci sono, quando il pallone arriva tra i suoi piedi le idee sono buone ma fa fatica contro la fisicità degli avversari, non riesce ad entrare in partita)

DE PASQUALE 5,5: Tante palle perse, commette degli errori sia in esecuzione tecnica del palleggio che nelle scelte. (Dal 46′ DI DONA 5,5: Non entra in partita, non riesce mai ad incidere nè da seconda punta nè da esterno offensivo quando Carnevale passa al 4-3-3)

PESCE 6,5: Deve lavorare di più per partecipare alla manovra, al gioco proposto dalla squadra, però, quando il pallone arriva sui suoi piedi, si rivela sempre pericoloso. Ad inizio ripresa inventa una giocata bellissima, soltanto il colpo di reni di Borrelli che manda il pallone sulla traversa gli nega il gol.

MARRANZINO 6: Lavora sulla fascia e fa fatica a trovare spunti, però, è attento nella gestione del pallone e combatte nella fase di non possesso con grande applicazione. (Dal 63′ Longobardi 6,5: Ottima prestazione, sforna qualità, lucidità, buona gestione dei tempi di gioco sia da interno che da vertice basso, l’unico neo è l’ammonizione dieci secondi dopo il suo ingresso in campo che poteva evitare)

CARNEVALE 6: Primo tempo preoccupante al di là del gol, un campanello d’allarme su cui lavorare sotto tutti gli aspetti: atletico, mentale, tattico e tecnico. Nella ripresa il Napoli cresce, è importante anche il lavoro dell’allenatore che corregge la squadra in due occasioni, ad inizio secondo tempo e dopo l’espulsione di Gigliotti.

Ecco il tabellino del match:

Napoli: Boffelli 7; Marchisano 6,5 (dal 79′ Pietropaolo s.v.), Pontillo 6, Di Leo 5,5 (dal 46′ Hysaj 7), Giannini 6,5; Flora 5,5 (dal 46′ Carnevale 5,5), Gioielli 7,5, Di Palma 6 (dal 34′ Spavone 6); De Pasquale 5,5 (dal 46′ Di Dona 5,5), Pesce 6,5, Marranzino 6 (dal 63′ Longobardi 6,5). A disp.: Pirone, Picardi. All. Carnevale 6

Cosenza: Borrelli 6,5, Cimino 5,5, Sirimarco 6, Perez 6, Collura 5,5 (dal 46′ De Rogatis 6); Marino 5 (dal 63′ Mauri 5,5), Gigliotti 5, Spingola 5,5 (dall’86’ Portogallo s.v.); Di Fatta 6 (dal 63′ Mazzarino 6); D’Amico 6 (dal 51′ Salvatore Esposito 5,5), Maccari 5,5 (dall’86’ Parrotta s.v.). A disp.: Gualtieri, Tutino, Esposito C.. All. Gatto

Ammoniti: Longobardi (Na), Scognamiglio (Na)

Note: espulso per doppia ammonizione Gigliotti del Cosenza al 74′

 

 

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.