Zamparini: “Ballardini mi ha mandato un sms, non vuole più allenare il Palermo. Su De Zerbi…”

Zamparini: “Ballardini mi ha mandato un sms, non vuole più allenare il Palermo. Su De Zerbi…”

Situazione traballante in casa Palermo con Ballardini vicino all’addio.

Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, è intervenuto nella trasmissione di Mediagol su Radio Action per parlare della situazione traballante: “E’ una cosa strana, ha fatto sapere che voleva rassegnare le dimissioni e ho detto a Faggiano di andare a parlargli. Mi ha mandato un sms con scritto ‘io non ho più intenzione di allenare il Palermo’. Non è la prima volta, anche a Verona l’anno scorso si era comportato in modo strano andando a casa dopo la partita. Lo considero un grande allenatore, ma la persona è questa. Lui penso che abbia voglia di andare a casa a prescindere, non so forse per motivi familiari ma non c’è nessun contrasto ne con me ne con Faggiano”.

Zamparini parla anche del possibile sostituto e del mancato arrivo di un attaccante: “Avrei preferito Borriello, ma a parità di condizioni ha voluto andare a Cagliari. Cercheremo un attaccante da ora per gennaio, ma la squadra è buona. Sto cercando di fare il bene del Palermo. Il Cesena ha provato a prendere Bentivegna, ma glielo avrai dato in prestito solo in caso in cui Iemmello sarebbe venuto da noi. L’idea di De Zerbi mi solletica molto, non è la prima volta che scelgo un tecnico dalla Lega Pro”.

Il patron rosanero spiega che gli sarebbe piaciuto avere in squadra gente comeBalotelli o Cassano: “Balotelli qui sarebbe rinato, gli avrei fatto da papà. Così come Cassano che per orgoglio avrebbe fatto bene qui. Volevo prendere una punta che facesse la differenza. Credo che siamo più forti del Crotone. Abbiamo una delle difese più forti del campionato. Un centrocampo di forte qualità essendo arrivato un leader come Bruno Henrique. Avanti abbiamo 10 giocatori per tre posti, io sono convinto di avere una squadra forte che andrà oltre alla lotta salvezza”.

Le trattative per cedere la società vanno avanti: “E’ arrivata un’offerta dal gruppo americano di Frank Cascio ieri e stiamo valutando con la banca quali sono le loro banche di appoggio per verificare la liquidità. Anche con la cordata cinese siamo avanti, verranno presto in Italia per visionare lo Stadio. I cinesi investirebbero 200 milioni per la costruzione dello stadio, del centro sportivo e fare una squadra forte. Con Cascio rimarrei come consulente come mi ha chiesto”.

 

Maurizio Zamparini parla anche dei suoi consulenti e dà un giudizio su Faggiano: “Quando dovevo prendere un giocatore chiamavo sempre Moggi, mi è capitato anche qualche bidone, ma Di Marzio e Curkovic non mi darebbero mai bidoni. Di Faggiano sono molto contento, ha entusiasmo e voglia di lavorare”.

 

 

 

 

Fonte: Rotocalcio.org

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google