Bigon: “Noi siamo duri a morire”

Interviene ai microfoni di Radio Marte il Direttore Sportivo del Napoli Riccardo Bigon analizzando la partita di ieri contro il Milan e non solo. Ecco quanto sottolineato da Iamnaples.it:

“La sconfitta con il Milan ci può stare, non è un dramma, anche perchè loro sono costituiti da molti campioni e noi non eravamo nella nostra serata migliore. Il rigore ad inizio ripresa ci ha demoralizzato, anche perchè dalle immagini si vede che non c’era, comunque noi siamo duri a morire e ci giocheremo queste undici finali al meglio. Se con il Milan non possiamo perdere allora significa che non si è consci della realtà che stiamo vivendo. Noi dobbiamo imparare dalle sconfitte, perchè ci possono far crescere e maturare al tempo stesso, le squadre come Milan, Inter e le altre big sono abituate a queste sfide, noi invece non lo siamo ancora e questo è il passo che dovremo fare per il futuro. Con il Brescia è una delle finali che dovremo giocare e sono certo che con l’apporto del nostro favoloso pubblico riusciremo a vincere contro una squadra che verrà al San Paolo per chiudersi e ripartire in contropiede, ma noi faremo l’impossibile per ottenere la vittoria. La sconfitta con il Villareal non è stata una mazzata come quella di ieri, ma semplicemente una gara sfortunata, tutto qui. “

La Redazione

A.S.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.