CdS – De Laurentiis: “Maradona tiferà per noi”

Mazzarri parla ai calciatori nello spogliatoio di Castelvolturno pri­ma dell’allenamento pomeridiano men­tre De Laurentiis si rivolge ai tifosi in serata attraverso i micro­foni di radio Marte. E’ un Napoli che fa di tutto per stemperare le tensioni della vigilia. All’appunta­mento con il Manchester City vuole presentarsi compatto, sereno, deter­minato; tanto, comunque vada, sarà un’altra espe­rienza da incamerare nel processo di crescita. Nessuna ansia da risultato, quindi. Nessuna paura.

PRIMA DELL’ALLENAMENTO – E’ bastato po­co a Mazzarri per spiegare ai calciato­ri che se si ripetono certe disattenzioni commesse a Cesena, specie nel primo tempo, si rischia grosso. Rispettare le distanze tra i reparti; aiutarsi a vicen­da; non farsi prendere dalla frenesia. Di questo ed altro si è raccomandato il tecnico toscano tra le quattro mura del­lo spogliatoio. Solo un accenno alla sfi­da con il City: giocare senza apprensio­ni e fare come in Europa League (a Bu­carest, come ad Utrecht o anche a Villarreal), ribat­tere colpo su colpo.

Poche indicazioni di formazione dalla seduta di ieri. Mazzarri ha mi­schiato le carte. Ma sono in preallarme per un im­piego dal primo minuto sia Hamsik, che a Cesena era partito dalla panchina, che Garga­no fermo per squalifica; rileverebbero Santana e Dzemaili. Ma aumentano le chance anche di Zuniga che era rien­trato dagli impegni con la Colombia soltanto il venerdì sera. Potrebbe avvi­cendarsi (o dare il cambio) a Dossena sulla corsia di sinistra.

IN SERATA – De Laurentiis, invece, accet­ta l’invito ad interventire a radio Mar­te:

«Emozionato per la sfida con il Man­chester? Non è la prima volta che gio­chiamo in Europa. Ormai siamo entra­ti in un circuito di prestigio e vogliamo restarvi. Se dovessimo perdere, non ne faremo un dramma. Ci servirà di espe­rienza per il futuro. Non dimentichia­moci che una partita si può vincere e si può perdere. Anche io ho sbagliato qualche film nella mia attività. Ma so­no contento della prestazione di Cese­na. Ho visto i ragazzi in forma e che non mollano un attimo. Meglio andare a Manchester dopo una vittoria che do­po un pari o una sconfitta. Sono d’ac­cordo con Mancini: questo è un girone con quattro teste di serie e dovremmo farlo presente a Platini. Ma diamo tem­po al tempo».

De Laurentiis è convinto che Mara­dona (malgrado Aguero del City abbia sposato la figlia Giannina e l’abbia già reso nonno) stasera tiferà Napoli:

«Set­te anni non si dimenticano. Sono sicu­ro che Maradona nutra forti simpatie napoletane».

Poi si sofferma su Lavez­zi:

«Sono contentissimo per la prova di Cesena. Ormai è entrato nel cuore dei tifosi e quest’anno farà grandi cose. An­che Hamsik a momenti sfondava la re­te, Campagnaro dopo l’incidente ha ri­trovato il gol e la serenità mentre Pan­dev ha centrato subito la traversa e pia­no piano ritroverà la forma. L’atmosfe­ra è giusta e corretta. Invito i tifosi a dare una grande dimostrazione di ma­turità e smentire coloro che dipingono male la città » .

Infine, l’auspicio di in­contrare lo sceicco Mansur e fargli una proposta:

«Domani sera andrò a cena con i dirigenti del Manchester mentre mercoledì spero di parlare con Mansur e prospettargli un triangolare a Natale tra Abu Dhabi e Dubai dove hanno gli stadi con l’aria condizionata e noi po­tremmo tenere la forma per il campio­nato. Il Milan senza Ibra a Napoli? Ma loro hanno ricambi fortissimi. Piuttosto pensiamo prima al Manchester».

La Redazione

A.S.

Fonte: Corriere dello Sport


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.