Benitez: ”Dobbiamo giocare a Kiev come a Wolfsburg. Sul mio futuro dico che…”

Benitez: ”Dobbiamo giocare a Kiev come a Wolfsburg. Sul mio futuro dico che…”

L’allenatore del Napoli Rafa Benitez ha parlato in conferenza stampa nel post-partita di Napoli-Dnipro. Ecco quanto sottolineato da IamNaples.it:

“Dobbiamo giocare a Kiev come a Wolfsburg. Percentuali? Abbiamo fatto sempre bene fuori casa, sono una squadra tosta, pericolosa ma abbiamo dimostrato che possiamo metterli in difficoltà. Futuro? Non ho ancora parlato con l’agente, aspettiamo la proposta del presidente, poi parlerò con la mia famiglia. Mi dispiace vedere la squadra che crea tanto e non fa gol, quest’anno purtroppo è capitato spesso che il portiere avversario fosse il migliore in campo. Platini si deve dimettere? Io parlo di calcio, l’incidente l’abbiamo visto tutti, vado avanti. La mai esperienza mi dice che dobbiamo concentrarci sulla prossima partita che sarà il Parma, poi su quella del ritorno. Quanti giorni per decidere il futuro? Non so ancora quanto tempo ci vorrà precisamente. Attaccanti del Napoli spesso in fuorigioco? E’ dovuto al buon lavoro dei difensori ma anche all’ottimo operato compiuto dal guardalinee. La squadra stava creando, stava facendo bene, ho inserito Gabbiadini per cercare di dare più profondità, non sapremo mai se era il momento giusto. Una partita può essere decisa da tante cose: il carattere, la fase difensiva, non solo la qualità tecnica. Abbiamo dimostrato di essere una squadra forte, ho fiducia che possiamo fare bene in trasferta. Non direi una percentuale, non troviamo alibi, so che sarà difficile ma possiamo farcela. Il suo futuro legato alla Champions? E’ troppo presto per prendere una decisione in tal merito, parlerò con il mio procuratore e la mia famiglia. Per loro impostare la partita come oggi potrà essere importante perchè con lo 0-0 si qualificano ma dobbiamo far prevalere la nostra qualità”


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google