Mihajlovic: “Al Napoli il pallino del gioco, Maksimovic sta giocando poco…”

Il tecnico del Torino "bacchetta" il suo ex pupillo Maksimovic

Il tecnico del Torino Sinisa Mihajlovic ha parlato nella conferenza stampa di presentazione della gara con il Napoli:

La gara con gli azzurri arriva nel momento giusto? Credo che, al netto della nostra prestazione, contro la Juventus avremmo potuto raccogliere di più. Domani ci sarà una sfida molto dura contro la squadra più in forma del campionato. Il Napoli ti costringe a giocare in un certo modo, noi dovremo essere incudine e martello. Lasceremo il pallino del gioco agli avversari? In casa il Napoli è così, lo dicono sia la logica che le prestazione. Noi faremo la nostra partita affrontando l’avversario a testa alta come sempre. Io dico solo tre cose: le mie scelte sono finalizzate sempre e comunque per vincere le partite, questa è la mia mentalità. E rifarei tutte le scelte, sia prima che durante la partite. La seconda è questa. Mi sbaglierò, ma credo che un po’ tutti debbano apprezzare maggiormente un Torino tanto ambizioso che cerca sempre di vincere. Infine, i cambi non hanno influito. I nostri quattro difensori devono occuparsi dei tre attaccanti avversari. Abbiamo presto gol dopo 30 secondi in una situazione sulla quale lavoriamo sempre. Barreca stava marcando Higuain, non era solo. Le mie scelte sono sempre rivolte per vincere e mai per non perdere. Poi ognuno può pensarla come vuole. Ljaijc nel derby? Io ho parlato con lui a quattr’occhi, sa che è stato bravo nella fase di ripiegamento ma non in quella offensiva. Lui, da ragazzo intelligente e responsabile quale è, sa che poteva fare meglio e ha accettato la mia critica. Rapporto ricucito con Makismovic? Parliamo della partita, è più importante di Maksimovic, che peraltro gioca col contagocce. E’ andato via senza parlarmi, senza chiarire le cose a quattr’occhi con me, senza nemmeno una telefonata. Mi aspettavo di più, ma ora parliamo dei temi sulla partita, che sicuramente è più importante. Gioco del Napoli?  Il Napoli ha un attacco imprevedibile. Hamsik gioca a tutto campo, Callejon è bravo ad attaccare gli spazi, mentre Mertens e Gabbiadini posso creare dei problemi. Faccio i complimenti a Sarri per quello che sta facendo, considerando la cessione estiva di Higuain”.

 

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.