De Laurentiis: “Il club di Maradona era morto, voglio parlare con Ceferin!”

De Laurentiis: “Il club di Maradona era morto, voglio parlare con Ceferin!”

Il patron azzurro Aurelio De Laurentiis ha rilasciato altre dichiarazioni a Sky Sport. Oltre a quelle sul caso Reina e l’aspetto riguardante gli obiettivi di mercato, il presidente ha fatto anche una panoramica generale sulla situazione societaria: ll club di Maradona era morto. Io ho creato una nuova squadra che guarda caso è l’unica italiana che da 8 anni sta sempre in Europa e ha disputato per 4 anni la Champions. Una mia grande capacità e volontà è di cercare di trattenere tutti i grandi campioni. Se non c’è un timoniere bravo al comando della società si può avere solo un successo estemporaneo. Voglio parlare con Ceferin: I procuratori non possono fare il buono e il cattivo tempo del mercato. Mi sembra patetico e cafone pagare certe cifre – come quest’estate – per un calciatore. Il fair play finanziario vale per tutti, caro Ceferin!  Insigne è considerato un leader nell’Italia, è già un pezzo da novanta della Nazionale Italiana”.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google