De Sanctis: “Il Villareal sarà un bel banco di prova”

Il portiere del Napoli Morgan De Sanctis ha parlato in conferenza stampa, trasmessa da Radio Marte in diretta. Ecco quanto sottolineato da Iamnaples.it: “Faccio fatica a ricordare la parata più bella, ce ne sono state tante, ricordo una contro il Lecce, una a Catania sul colpo di testa di Spolli, una contro lo Steaua, forse determinante per la vittoria finale. I tifosi si aspettano dal 2011 il salto di qualità, che significa continuità nei risultati. Speriamo di regalare ancora soddisfazioni alla tifoseria. Non sono uno scellerato, so che la città vive delle grandi difficoltà, noi cerchiamo di fare il meglio possibile nel nostro lavoro e penso che tutti i napoletani, nelle loro singole vite, debbano fare questo per migiorare le condizioni della città. So di essere un privilegiato perchè questa città da calciatore è tutta “rose e fiori”. Abbiamo avuto fortunatamente pochi infortuni, grazie allo staff medico che giustamente ha ricevuto grandi complimenti, pero c’è stata sicuramente rotazione e gestione delle energie tra gli uomini della rosa. Sul mercato ci sta lavorando la società, sicuramente arriverà qualcuno, noi aspettiamo il 31 Gennaio per capire le decisioni della società.”
Un pensiero all’Europa League? “Non so se il Napoli possa essere tra le prime cinque delle trentadue rimaste in questa competizione. Il Villareal sarà un bel banco di prova, se mi avessero chiesto prima del sorteggio una candidata alla vittoria finale, avrei parlato anche del Villareal. Le prime cinque per me sono proprio il Villareal, lo Zenit San Pietroburgo, il Cska Mosca, il Manchester City, il Porto, che però ha un bell’accoppiamento con il Siviglia, una delle sfide più belle dei sedicesimi. Io posso dire, in virtù della mia carriera, di conoscere un po’ di calcio europeo. Il Villareal magari è inferiore al Porto ed alle altre quattro compagini che ho nominato, ma ha le caratteristiche per metterci in difficoltà: grande possesso di palla ed attaccanti veloci, qualità che noi soffriamo.
Kharja? “E’ un buon giocatore, faccio fatica però a parlare di mercato, anche perchè potrei ostacolare le valutazioni della società. Posso solo dire che ha grande esperienza nel campionato italiano e grandi qualità. So che è una voce confermata anche dal ds Bigon, nel momento in cui sarà un giocatore del Napoli possiamo parlarne, sicuramente l’attuale gruppo del Napoli ha dimostrato grandi qualità”

La Redazione
C.T.

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.