L’agente Fifa Pasqualin: “Oggi anche la parrucchiera può diventare procuratore!”

Il noto agente tuona contro la "giungla" di agenti formatasi dopo l'incauto provvedimento di Blatter

Claudio Pasqualin, avvocato e noto agente Fifa, ha rilasciato un’intervista ai colleghi de Il Mattino. Ecco un estratto selezionato dalla nostra redazione: Caos sulla procura dei calciatori? La colpa originariamente è stata di Blatter che ha avuto l’idea di abolire la categoria declassando quella che prima era una professione rispettabile, aprendo le porte a tutti. Ogni federazione ha diritto di fare proprie regole. Quello delle procure è diventata una giungla vanificando il lavoro che abbiamo fatto in tanti anni. Wanda Nara? Ora si parla di lei, certo, ma poteva essere il barista sotto casa o la parrucchiera della moglie che diventava il procuratore del giocatore. Adesso ci possono essere anche dieci persone a chiamare una società dicendo di rappresentare questo o quell’altro calciatore. Questo mondo non ha più regole e per tutti è facile avvicinare un calciatore e diventarne l’agente. Basta avere la loro fiducia. Ma la colpa di chi è? L’inerzia generale degli organi federali che non considerano queste situazioni. Non ci si rende conto della particolarità del mondo del calcio. Spero che i miei nipoti non assomiglino ai Icardi come visione della vita, sappiano di cultura e di come si sta al mondo e non qual è l’ultimo modello di auto o di smartphone. Il trionfo di vacuità ed ostentazione”.

Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.