L’Head of Operations del Napoli Formisano: ”Nessuna polemica con il Comune, ma mancano le zolle per riparare i danni”

L’Head of Operations del Napoli Formisano: ”Nessuna polemica con il Comune, ma mancano le zolle per riparare i danni”

L’Head of Operations del Napoli Alessandro Formisano è intervenuto ai microfoni di Radio Gol in onda sulle frequenze di radio Kiss Kiss Napoli: “Avevamo messo un’allerta sulla possibilità che il prato del San Paolo sarebbe potuto essere danneggiato dai concerti. Non è bello aver avuto ragione ma è un dato di fatto. I danni che si sono riscontrati ieri mattina sono dovuti alla mancata precauzione che era stata annunciata da noi e promessa dai manutentori. Non c’è da parte nostra nessuno spirito di polemica, stiamo semplicemente dicendo che quanto accaduto poteva essere evitato e si potrebbe far meglio per il futuro, a partire dal concerto di Jovanotti. Abbiamo chiesto fin dal primo giorno se si potesse evitare di calpestare il prato, sarebbe fantastico. Permetterebbe al Napoli di lavorare molto bene dopo il concerto di Vasco Rossi ed avere un campo con condizioni ottimali. Il nostro campo negli ultimi due anni è stato seminato con un tipo di erba che si basava su una serie di elementi come l’espozione alla luce, questo campo dovevamo prenotarlo entro il 28 maggio. Avevamo chiesto anche una deroga, ma è stato venduto ad un altro acquirente. Grazie all’ausilio del manutentore e dell’agronomo della Lega abbiamo individuato un’erba molto simile che abbiamo provveduto a bloccare”.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google