Rileggi il LIVE – Mazzarri: “Cavani dovrebbe farcela. Torino insidioso. Per Vargas vedremo a gennaio con la società cosa fare…”

Rileggi il LIVE – Mazzarri: “Cavani dovrebbe farcela. Torino insidioso. Per Vargas vedremo a gennaio con la società cosa fare…”

La conferenza stampa termina qui. L’appuntamento è per domani per il match di Fuorigrotta contro il Torino. Un saluto caloroso a tutti i lettori di Iamnaples.it.

Adesso che c’è un’altra contendente per lo scudetto le fa sempre piacere esser considerata come anti-Juve? Insigne col piede frenato in questo ultimo periodo? – “Lorenzo mercoledì ci ha provato in tutti i modi. Il ragazzo deve superare questo momento per crescere. A me interessa che Insigne arrivi al tiro e questo è già positivo, poi tutto subito non si può avere. Per quanto riguarda l’esser l’anti-Juve credo solo che dobbiamo guardare a noi stessi. Chi fa calcio non può pensare agli altri ma sempre a se stesso.”

Periodo difficile per Pandev? Scelta tra Aronica o Dossena per domenica rispetto alle qualità degli avversari? –Goran fa sempre tante partite, ha un altro tipo di struttura rispetto Cavani. E’ difficile per un giocatore come lui giocare ogni tre giorni. Quando un giocatore come lui perde lo smalto vincente è difficile recuperarlo subito.  Per quanto riguarda la scelta di campo io penso che gli avversari devono preoccuparsi di noi e noi non di loro. Io voglio vincere domani”

Anche il Milan e la Roma fanno fatica in campionato – Il loro periodo negativo ci fa capire che noi stiamo crescendo e riusciamo sempre a stare lì per combattere con le grandi. Questa è la cosa più importante. Io ho sempre detto ai ragazzi che in ogni partita dobbiamo fare il nostro. Lottare partita dopo partita. Io non so dove possiamo arrivare, di sicuro ce le giochiamo tutte. Sono solo dieci partite di campionato fino ad ora, è ancora troppo presto.

Perchè c’è difficoltà a far gol in trasferta? Vargas in prestito a gennaio per esprimersi? – Ripeto che di mercato non parlo. Vargas lo utilizzo al meglio, cercandolo di farlo crescere. A gennaio vedremo con la società cosa fare. Per quanto riguardo i numeri credo che le squadre avversarie con noi non si sbilanciano più come una volta, non giocano sciolti e ci considerano oramai come una grande. Per loro vale l’effetto campo, ci concedono meno spazi. Penso sia per questo.”

Periodo sfortunato per gli azzurri? – Io non me la prendo mai con la sfortuna. Più fai bene le cose, maggiori sono le possibilità di ottenere i risultati. E’ un momento così, come la partita di Bergamo. In questi momenti bisogna esser attenti ai particolari e concentrarsi sulle piccole cose che fanno la differenza.”

Torino forte in trasferta – “A questo punto della stagione era meglio giocare da loro, proprio perchè in trasferta si esprimono meglio. Anch’io domani voglio che raggiungiamo il risultato in tutti i modi. Dovremo aver pazienza e non innervosirci. Il pubblico poi ci darà una mano come sempre.”

Amareggiato per certe critiche dopo risultati negativi? Il Napoli interessato a Bianchi? – Di mercato sapete bene che non parlo mai. Per quanto riguarda i risultati i numeri parlano chiaro. Oramai sono molto esperto, mi faccio scivolare tutto addosso cercando di caricare sempre i miei ragazzi”

Numerose azioni gol non sfruttate? – “Alcune partite quest’anno le abbiamo vinte non in questo modo, cioè creando molte palle gol. Il secondo tempo di Bergamo ed anche quello con il Chievo abbiamo dimostrato di esser in palla. Il Torino fa un possesso palla molto buono, gioca molto col portiere. E’ una squadra di Ventura e non ha perso ancora fuori casa fino ad ora. Spezzano i ritmi agli avversari con il loro dinamismo. Non sarà facile”

Turn over futuro in vista dei prossimi impegni? – “Può darsi che faccia due o tre scelte diverse. Anche se ho la sensazione che quelli che hanno giocato hanno recuperato tutti. Insigne solo era un pò affaticato a Bergamo. Domani il Torino ci metterà in difficoltà col suo possesso palla ma noi faremo il meglio.”

Condizione squadra dopo Bergamo? – “La squadra lì ha fatto bene, abbiamo schiacciato l’avversario nel secondo tempo. Il destino ha voluto che non facessimo gol nonostante un secondo tempo buono dove abbiamo avuto molte azioni. Sono fiero di questi ragazzi.”

Utilizzo futuro di Vargas?“Valuto Edu come tutti. Lo vedo giorno dopo giorno e per me è un giocatore come gli altri.”

Bilancio campionato fino ad ora“I numeri ci stanno dando più che ragione. Rispetto l’anno scorso siamo migliorati. La crescita negli ultimi anni è stata enorme, siamo in linea con i migliori club europei. E’ un dato per capire ciò che stiamo facendo. La corsa noi l’abbiamo sempre fatta su noi stessi.”

Condizioni di Pandev e Cavani –Sono fiducioso per Cavani,vediamo nell’ultimo allenamento ma dovrebbe esser recuperato. Su Pandev dobbiamo ancora vedere bene.”

13:00 E’ arrivato il mister toscano in sala conferenza. Si comincia

E’ tutto pronto qui in sala conferenze, si aspetta solo l’arrivo del mister

La Redazione di IamNaples.it vi dà il benvenuto alla diretta testuale della conferenza stampa di Walter Mazzarri, alla vigilia di Napoli-Torino.

Dal nostro inviato a Castelvolturno Gilberto D’Alessio


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google