Rileggi il LIVE- Mazzarri: “Voglio la Supercoppa. Insigne? Il campo detta le gerarchie. Su Vargas…”

15.40Il mito di Mazzarri che non lancia i giovani? Dipende tutto dagli obiettivi e dal tipo di giovani che si ha a disposizione. Se si torna indietro nel tempo e si va a vedere le annate con Samp e Reggina, si capisce che non sono un allenatore che non punta sui giovani, anzi. Insigne mi deve dare la certezza che giochi meglio degli altri attaccanti. Se dimostra di essere più incisivo di Pandev o di Cavani, per me gioca Lorenzo. Le gerarchie sono dettate dal campo”.

15.35Insigne? Tutti gli hanno fatto elogi dopo la partita con il Bayer Leverkusen, ma io gli ho fatto capire che il calcio è quello che si fa domani, non quello che si è fatto ieri. Gli ho detto che deve raggiungere un equilibrio attraverso la squadre e attraverso l’allenatore. Perchè ai primi errori la gente fischia e devi essere bravo a metabolizzare le critiche”.

15.32– “Pechino? Queste gare scombussolano un po’ la preparazione. Dovremmo tornare il 12 Agosto a Napoli ed in programma ci sono due giorni di riposo per i ragazzi. Dal 15 riprenderemo con allenamenti duri in vista del campionato. La pressione? Mi garba in queste occasioni”.

15.28– “La formazione per sabato posso anche dirvela: in porta giocherà De Sanctis, ma bisogna vedere con Papale se deve essere sostituito a partita in corso per i carichi di lavoro. La difesa a tre sarà composta da Campagnaro, Cannavaro e Britos. In mediana, se sarà disponibile, giocherà Inler con Behrami, che voglio provare ancora, e Hamsik. Sugli esterni spazio a Maggio e Zuniga. In attacco sicuramente Pandev alle spalle di uno tra Insigne, Vargas o lo stesso Cavani. Faremo le nostre valutazioni in merito”.

15.26Supercoppa? Per me è un trofeo importante. C’è la volontà da parte di tutti di centrare la vittoria contro la Juventus per portare a casa il secondo trofeo consecutivo, dopo la Coppa Italia”.

15.24Vargas? Per me ha fatto una buona gara contro il Bordeaux. Anche nelle altre amichevoli non ha sfigurato. E’ stato un po’ sfortunato a non centrare il gol. Però è stato utile alla squadra, perché ha corso ed ha dato il suo apporto anche in fase difensiva. E’ migliorato tanto rispetto a Gennaio, ma bisogna fare le dovute considerazioni del caso. Se una squadra deve competere ad altissimi livelli, è giusto che si facciano valutazioni ben precise sulla posizione di questo tipo di calcitore”.

15:22- “La preparazione atletica sia nostra che della Juventus sarà un’incognita, il calcio d’agosto è relativo, ci sono squadre che sembrano diverse di partita in partita. Bisogna tenere conto di quest’aspetto nell’approcciarci a questa gara”

15:20- Vincere soffrendo? Non mi piace vedere la mia squadra in difficoltà, prestare il campo all’avversario, però, allo stesso tempo considero positivo riuscire a vincere soffrendo. Imparare a soffrire è sintomo di maturità acquisita, dobbiamo stare più attenti dal punto di vista tattico per cavarcela al meglio contro squadre più in forma di noi”

15:18- “Mercato? Parlatene con Bigon. Io sono stato sempre chiaro, l’eventuale rinforzo deve essere uno capace di migliorare l’undici di base, altrimenti meglio una scommessa. Io guardo il campo, se dovesse arrivare qualche nuovo elemento, lo valuterò con il mio staff”

15:11- “Amichevoli? Non eravamo al top e questo si sapeva, ma oggi dirò ai ragazzi che dobbiamo essere sempre organizzati in maniera perfetta dal punto di vista tattico. Avevo preparato la partita con Frustalupi pensando che loro schierassero il 4-4-2, invece si sono presentati al San Paolo con il 3-5-2 e questa variante di modulo ci ha messo in difficoltà

15:09- “Conte? Non guardo mai in casa degli altri, gli allenatori sono capaci di trasformare le situazioni negative in positive. La Juventus è una squadra molto valida e dovremo dare il massimo per superarla”

15:07- “Non ho parlato ancora con Cavani, è arrivato ieri sera, mi fa piacere, però, che abbia capito l’importanza della gara, trasmettendo voglia di vincere. Ha perso ed è tornato subito a Napoli, non ha chiesto giorni di permesso”

Segui la diretta testuale di Iamnaples.it della conferenza stampa dell’allenatore del Napoli Walter Mazzarri alla vigilia dell’amichevole contro lo Sporting Braga ma soprattutto della partenza per Pechino in vista della Supercoppa Italiana contro la Juventus.

Dai nostri inviati all’Holiday Inn di Castelvolturno Stefano D’Angelo e Gilberto D’Alessio

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.