Mazzarri: “Cercheremo di arrivare il più in alto possibile con le forze che abbiamo”

Il tecnico del Napoli Walter Mazzarri è intervenuto in conferenza stampa. Ecco quanto sottolineato da Iamnaples.it:

“Non voglio parlare dell’arbitro, dico solo che sono stato espulso, mi dispiace aver recriminato sul rigore che era netto, uscendo dall’area tecnica ed in maniera un po’ veemente. Da martedi dirò ai ragazzi di non pensare più agli arbitri, perchè è una componente che non possiamo controllare. Mancano dieci finali e le affronteremo al meglio. Delle ultime partite mi è piaciuta solo quella di Villarreal, contro Milan e Brescia siamo calati. L’assenza di Lavezzi per noi è un duro colpo, se manca Ibrahimovic al Milan anche loro ne risentono, però sicuramente siamo meno lucidi perchè paghiamo la stanchezza ed il cumulo di partite affrontate. Non c’è nessun dramma, abbiamo solo due punti in meno rispetto al nostro cammino teorico. Io non ho mai parlato di obiettivi, arriveremo il più in alto possibile con le forze che abbiamo quest’anno, che è di crescita. Facciamo la corsa solo su noi stessi. In settimana valuterò lo stato di forma di Gargano, che mi hanno detto che era più stanco di Pazienza, doveva fare solo da fulcro davanti alla difesa. Certamente se ad ogni errore si sente sotto il mirino dell’ambiente, lui non è tranquillo e si vede. Mi sono tolto la giacca in tribuna, ma non ha funzionato”


La conferenza è stata interrotta per qualche minuto dal presidente De Laurentiis, che ha invitato tutti i giornalisti alla presentazione di “Amici Miei” in programma martedì all’Hotel Vesuvio.

Dal nostro inviato al San Paolo Ciro Troise

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google