Mazzarri: “In Spagna avremo più spazi e faremo il nostro gioco”

Ecco le dichiarazioni in conferenza stampa di Walter Mazzarri dopo il match di Europa League tratte dal nostro inviato al San Paolo Ciro Troise: “Mi aspettavo che il Villareal si chiudesse, ormai le squadre ci conoscono e ci temono. Abbiamo avuto difficoltà sia con il pallone che con il campo. La palla è ingestibile. Il nostro gioco si sviluppa in velocità e se dobbiamo fare tre tocchi per formulare l’azione facciamo fatica .La prova di Mascara è stata ottima, nonostante non conoscesse ancora benissimo i movimenti offensivi dei compagni. Sosa nella posizione di centrale potrebbe essere un’idea per il futuro solo se impara bene a fare la fase passiva  perchè i nostri centrocampisti devono saper anche difendere.
E’ colpa mia se Cavani non ha segnato, ho detto che Cavani ogni due palle che tocca la butta dentro e oggi non è successo.
In trasferta faremo un’ altra partita, ci saranno piu spazi e possiamo fare il nostro gioco. Sulla punizione avevo detto ai ragazzi di far battere Mascara ma non mi hanno dato ascolto, erano troppo presi dalla partita. Comunque non mi spiego come Gargano sbagli cosi tanto in partita, dato che in allenamento ci fa vedere tutt’altro!”

Dal nostro inviato al San Paolo Ciro Troise


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.