Mertens a Sky: “Una prima punta ci farebbe comodo, sul mio rinnovo di contratto…”

Il belga ha rilasciato nuove dichiarazioni ai microfoni dell'emittente satellitare

Dries Mertens ha rilasciato un’intervista ai colleghi di Sky Sport 24. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione: “arri è stato il mio allenatore per tre anni, mi ha fatto vedere il calcio in modo diverso e mi è piaciuto molto. Ronaldo non ha bisogno di imparare, ma credo si divertiranno. Il calcio è così, io gli voglio bene e non ho problemi. È andato al Chelsea, dove ha fatto bene, è strano vederlo ora alla Juve ma non ho problemi. Scudetto? La Juve è sempre la squadra più forte anche se ha un nuovo allenatore, poi c’è l’Inter che ha cambiato anche lei. Noi abbiamo Ancelotti che ha dato già la la sua mano e sta facendo molto bene. Rinnovo con il Napoli? Mi sento ancora giovane, penso solo a questa stagione. Vedremo poi cosa accadrà…Arriva una prima punta? Il mio ruolo è cambiato dopo l’addio di Sarri, una prima punta ci farebbe comodo. Milik potrebbe avere così un po’ di respiro. Insigne criticato dai tifosi? Sa come comportari, dà tutto in campo per la maglia azzurra e la famiglia riesce a dargli molta serenità. Lukaku all’Inter? Se lo prendono, fanno un affare!”

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.