Miccoli: “Gli esterni potranno decidere la gara con il Porto. Ho sempre sognato di giocare nel Napoli”

Miccoli: “Gli esterni potranno decidere la gara con il Porto. Ho sempre sognato di giocare nel Napoli”

Fabrizio Miccoli, attaccante del Lecce ed ex del Benfica, è intervenuto sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto messo in evidenza dalla Redazione di IamNaples.it:

“Lo stadio del Porto è molto raccolto ed i tifosi fanno sentire il loro calore, quindi il Napoli troverà un ambiente difficile ma io punto sugli azzurri. Orecchino di Maradona? Non ho mai nascosto il mio entusiasmo per Napoli e che mi sarebbe piaciuto giocare con la maglia azzurra, ho deciso però di andare al Palermo quando capitò l’occasione e sono felice perché ho fatto la storia del club rosanero. Fa piacere vedere vincere il Napoli perché è bello vedere andare avanti le squadre del sud. Lecce? Il campionato è molto difficile e non me lo aspettavo. Il Napoli mi piace quest’anno, è una squadra che diverte. In campionato ha trovato una Juve straordinaria, ma è in finale di Coppa Italia ed in corsa in Europa League e poi quando gioca in casa è sempre straordinario grazie ai suoi tifosi. Benitez? La squadra ha la sua identità sempre ed importanti sono gli esterni, soprattutto nella sfida con il Porto. Rapporto con Grava? L’ho chiamato per segnalargli un calciatore interessante della mia scuola calcio, spero faccia bene nel suo nuovo ruolo”.


Iscritto alla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Napoli “Federico II”. Ha iniziato a collaborare per IamNaples.it nel marzo 2011, dove in particolare cura il focus sugli arbitri e collabora alla rubrica “Scugnizzeria in the World”

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google