Omar El Kaddouri: “Non meritavo l’esclusione dalla lista Champions ma ho sempre rispettato le scelte di Sarri”

«Raiola ha un carattere diverso dal mio: è più caldo e dice sempre tutto quello che pensa. Per questo ha avuto questo screzio con Sarri, sono cose che capitano nel calcio»

Per molti mesi è rimasto un vero e proprio oggetto misterioso. Omar El Kaddouri era arrivato a Napoli nel 2012 con le stigmate del predestinato: doveva diventare l’erede di Marek Hamsik. Alla fine la sua avventura si è trasformata in qualche sporadica apparizione intervallata da due anni di prestito al Torino. Pochi giorni fa ha scelto l’Empoli: come mai? «Avevo bisogno di riprendere un po’ di fiducia dopo questo tempo trascorso senza giocare e qui mi hanno fatto capire che mi volevano davvero». Nell’ultimo giorno di mercato è comparsa una sua foto mentre firmava un contratto con il Trabzonspor: cosa è successo? «È stato mio errore. Avevo firmato un precontratto quando ero in Coppa d’Africa con il Marocco, ma è una carta che ho solo io e che non ha alcun valore». Quando è andato via, il suo procuratore Mino Raiola si è beccato con Sarri. «Raiola ha un carattere diverso dal mio: è più caldo e dice sempre tutto quello che pensa. Per questo ha avuto questo screzio con Sarri, sono cose che capitano nel calcio». Con Sarri che rapporto ha avuto? «Sempre corretto, forse quest’anno un pochino meno...». In che senso? «Credo che avrei potuto meritare più spazio e se poi avessi fatto male sarei stato in panchina. Ma invece non ho fatto una partita da titolare in campionato in un anno e mezzo e mi sembra pochissimo». Altro? «La cosa che mi ha deluso di più è stato non essere inserito nella lista Champions. Ci tenevo molto perché l’anno scorso ho dato un contributo anche io per arrivarci. La scelta di avermi fatto fuori non l’ho presa bene». Litigi? «Mai, perché ho sempre rispettato le sue scelte».

L’intervista integrale sulle pagine de Il Mattino

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.