Pasquale Tina: “Attenti al Palermo! I convocati potrebbero essere…”

Sull'umore che gira attorno alla squadra: "Servono vittorie per ritrovare fiducia. Basta critiche!"

Pasquale Tina, giornalista di “Repubblica”, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte. Ecco quanto sottolineato da IamNaples.it: “Fortunatamente, si riprende subito! Dopo la sconfitta di Udine è importante rimettersi in campo e lasciare dietro la brutta vicenda e le critiche. Un momento negativo decisamente, ma basta chiacchiere! Ora attenzione alla sfida contro il Palermo, una sfida per altro già decisiva sia per continuare a credere nel titolo sia per ritrovare la serenità”.

Poi, sull’allenamento di stamattina e sui probabili convocati per mercoledì sera: “A Castelvolturno non c’era un umore positivo. Benitez, inoltre ha parlato poco alla squadra e si è dedicato più alla rifinitura. Ora servono più i risultati e non le parole! Il Napoli sembra aver pagato, contro il Chievo e l’Udinese, la fortuna avuta al Ferraris di Genova. Per quanto riguarda la rosa, Jorginho sembra ancora out per guai muscolari, Ghoulam c’è come a Udine, da vedere però se giocherà visto che ha ancora il tutore al polso. Higuain sicuro, anche se gli si chiede uno sforzo immenso perché ha giocato tante partite di fila. Attenti al Palermo che ha mostrato carattere…”.

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.