Pasquale Tina: “In uscita? Attenzione a Mertens. E su Higuain…”

"Importante riscattare due giovani come Dezi e Luperto. Jorginho potrebbe restare perché per Sarri è fondamentale"

Intervenuto a Radio Marte, Pasquale Tina (giornalista di Repubblica) fa il punto sul mercato del Napoli. Ecco quanto riportiamo noi di IamNaples.it: “E’ stato importante riscattare oggi soprattutto due giovani promesse come Dezi e Luperto, specialmente quest’ultimo. In Italia c’è scarso numero di difensori e averne uno giovane, da far crescere, è fondamentale. Riscattato anche Jorginho ed io credo che resti in azzurro perché mister Sarri lo reputa una pedina fondamentale del suo centrocampo a tre. Le partenze invece credo riguardino sicuramente Henrique e Britos. Penso che loro non partiranno nemmeno per il ritiro di Dimaro…”

“In attacco, sicuramente, sarà ceduto Callejon soprattutto per far cassa. Ultimamente si vocifera anche di un addio di Mertens: il belga ha mercato e potrebbe anche andar via per una buona cifra. Su Higuain? La società ha espresso il suo parere e ha esposto la clausola rescissoria. In pochi possono spendere una cifra simile, si parla di club inglesi come il Manchester City o il Chelsea. Da vedere poi la volontà del calciatore argentino quando tornerà dalla Coppa America e dalle vacanze”.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.